19 dicembre 2008

A Nuoro il Man Ray che non avete mai visto: guarda le foto

print-icon
Man

Man Ray Untitled, senza data, inchiostro e pastello su carta, 31,91 x 23,97 cm

Fino al 6 gennaio 2009 il museo Man di Nuoro in Sardegna ospita Unconcerned but not indifferent la straordinaria mostra dedicata al genio del maestro dada

di Barbara Ferrara

L’arte rivoluzionaria di Man Ray sbarca sull’isola. La mostra, unica nel suo genere, raccoglie per la prima volta in Italia un insolito repertorio: oltre ai capolavori, alle opere inedite, alle fotografie, ai dipinti e alle sculture, gli effetti personali dell’artista. Dall’inseparabile bombetta al suo bastone, dalle lettere ai gioielli per la moglie.

Il Museo Man che col suo nome strizza l’occhio all’artista, espone trecento pezzi selezionati rigorosamente da Noriko Fuku e John Jacob, scelti tra i duemila esemplari della collezione del Man Ray Trust di Long Island a New York. La fondazione, istituita dalla moglie Juliet in onore dell’artista dopo la sua morte, conserva un patrimonio artistico incommensurabile. L’esposizione segue idealmente il percorso che il poliedrico Man, al secolo Emmanuel Radnitzky, ha tracciato durante la sua vita, lungo i suoi numerosi spostamenti dall’America all’Europa a contatto con i grandi amici e miti Duchamp, Ernst, Picasso, Léger e Mirò.

Il titolo della mostra, Incurante ma non indifferente (frase incisa sulla lapide di Man Ray a opera della sua amata Juliet) è forse una metafora sullo spirito eclettico e il carattere eccentrico del genio ribelle, la mostra in sé è sicuramente l’occasione giusta per conoscere i mille volti di un unico grande uomo.

Guarda il video: Man Ray in motion

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky