Caricamento in corso...
03 dicembre 2009

Silvia Noferi, pluripremiata tra sogno e realtà

print-icon
Sil

Silvia Noferi, Hôtel Rêverie 2008

La giovane fotografa toscana, dopo aver vinto il Premio Pitti Immagine Photo Award 2009, si aggiudica il Premio Celeste Fotografia & Grafica Digitale. Guarda la fotogallery

di Barbara Ferrara

Silvia Noferi, classe 1977 nasce a Firenze e si muove attraverso l’arte della fotografia con uno stile molto personale, morbido, etereo. Lavora da diversi anni come fotografa e tra i suoi modelli di ispirazione, Patrizia Savarese a cui deve parte della sua formazione.

Le fotografie presentate presso la Galleria DAC di Genova sono ispirate al saggio di Gaston Bachelard, La poetica della rêverie. L’aria trasognata presente in ogni scatto lo testimonia con estrema eleganza. L’artista ha scelto come teatro per le proprie messe in scena un albergo di Firenze in fase di ristrutturazione. E vince, aggiudicandosi il Premio Celeste Fotografia & Grafica Digitale.

Finestre socchiuse guardano verso l’esterno e/o interno, stanze vuote abitate da improbabili presenze umane. Ci si perde e ci si interroga attraverso il punto di vista essenziale, i colori glamour e l’atmosfera surreale della composizione. Ci si chiede quale sia la vera realtà ritratta e quale quella ri-evocata. Il confine che divide il mondo reale da quello immaginario è labile, fugace. Ed invita con garbo ad entrare.


Galleria di riferimento
DAC - De Simoni Arte Contemporanea
Piazzetta Barisone 2/r - Angolo Via delle Grazie
Genova 


IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky