24 marzo 2009

Mettere all’Arte il Mondo

print-icon
Boe

Alighiero & Boetti - Mappa, 1989-92 ricamo su tessuto cm 255 x 580 Collezione Giordano Boetti. Foto Claudio Abate, Roma

Fino all'undici maggio 2009 presso il Museo Madre di Napoli sarà possibile ammirare le originali opere dell’artista torinese Alighiero & Boetti: guarda la fotogallery

La mostra Alighiero & Boetti. Mettere all’Arte il Mondo 1993-1962 illustra il metodo creativo di Alighiero Boetti (1940-1994), un artista “singolare” che nel tempo è riuscito a diventare “plurale”, cambiando nel 1972 il proprio nome in Alighiero & Boetti. Torinese d’origine, è stato tra i più importanti esponenti del movimento Arte povera e dell’Arte Concettuale.

Il percorso della mostra sottolinea il nomadismo culturale ed esistenziale di un artista che è riuscito a sdoppiarsi iconograficamente in Alighiero & Boetti e attraverso l’opera, mediante il momento esecutivo, a ricongiungersi con il mondo.
La poetica di dell’artista si basa su un’analisi ludica della realtà, i giochi della mente, l’attenzione verso i dettagli, il superamento di ogni schema binario, l’apertura verso il caso intelligente, la coesistenza delle differenze. Le opere in mostra confermano il poetico strabismo di Boetti che ha sempre lavorato sulla coesistenza della differenza, ordine e disordine, identità e metamorfosi, regola e imprevisto…


Museo Madre di Napoli
Via Settembrini 79
Per informazioni sulla mostra:
Tel. 081 19313016

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky