26 marzo 2009

Beyond the Beyond, al di là del possibile

print-icon
Die

Dieter Huber, Klone 121

Fino al 30 aprile 2009 lo Shenker Culture Club presenta a Bologna una mostra fotografica che raccoglie una selezione delle originali opere di Karin Andersen, Matteo Basilé, Dieter Huber e Squp: guarda la fotogallery

Shenker Culture Club, in collaborazione con le gallerie Guidi e Schoen di Genova, 1000 Eventi di Milano, Strychnin Gallery, Berlin-London-New York, presenta le opere di Karin Andersen, Matteo Basilé, Dieter Huber, Squp. La mostra, curata da Alice Rubbini e patrocinata dal Comune di Bologna, rappresenta un’indagine sull’universo della fotografia digitale attraverso il lavoro di quattro importanti e significativi autori della contemporaneità artistica internazionale, creatori di un’originale verità soggettiva che si è fatta strada nel tempo, attraverso la ricerca e la sperimentazione tecnologica.

Le loro opere sono il gesto evidente e sintomatico di quanto l’immagine fotografica possa essere anche profondamente e artificialmente pittorica, espressione nitida e razionale delle qualità culturali, dei nuovi orizzonti mediatici e del desiderio umano di dare voce ad un’intima figurazione, ad un sogno inafferrabile, ad una fantasia impossibile.

La verità che ognuno di noi vede è così simile e così diversamente personale, lo sguardo privato si apre ad un’altra privata attenzione; le illusioni hanno il sopravvento sulle percezioni, talvolta accese da un evento palese, talvolta tracciate da un segno impercettibile, dove l’apparenza si tuffa nell’evidenza, candidamente contraffatta dall’abilità strumentale.

Queste fotografie rincorrono la necessità di un piacere estetico e si abbandonano alla volontà di un riflesso seduttivo innato ed istintivo. Un invito a guardare oltre, al di là del possibile.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky