Caricamento in corso...
24 aprile 2009

Napoli Comicon 2009, il fumetto si colora di giallo

print-icon
nap

La locandina di Napoli Comicon 2009 realizzata da Tanino Liberatore

Dal 24 al 26 aprile si terrà al Castel Sant'Elmo di Napoli l'annuale edizione del festival partenopeo dedicato alle nuvole parlanti, il cui filo conduttore sarà il colore giallo. Guarda la gallery

di Marco Agustoni

Anche quest'anno la splendida location di Castel Sant'Elmo, a Napoli, ospiterà la consueta edizione del Napoli Comicon, festival dedicato al fumetto ma non solo, come dimostrano la varietà e la qualità degli eventi in programma. A partire da due chicche dedicate agli appassionati di cinema: da un lato, i venti minuti iniziali di X-Men Origini: Wolverine proiettati in anteprima mondiale; dall'altro, la maratona Watchmen, nel corso della quale sarà possibile vedere la pellicola di Zack Snyder in versione originale e il film d'animazione Il vascello nero, tratto da un "racconto nel racconto" dell'opera di Alan Moore.

Come nella passata edizione, Napoli Comicon seguirà il filo conduttore della sequenza cromatica di stampa (CMYK, ovvero ciano, magenta, giallo e nero). Dopo il magenta dell'anno scorso è ora il turno del giallo, che si rispecchia nella scelta di dedicare una mostra al "giallissimo" Rat Man, eroe comico creato da Leo Ortolani che compie vent'anni, o di dedicare spazio ai Manhua, ossia al "fumetto giallo" made in China. Tra i protagonisti dell'edizione 2009, ci sarà poi l'autore e illustratore Tanino Liberatore, cui sarà dedicata una mostra sottotitolata nientemeno che "Un Michelangelo post-moderno".

Coraggiosa e interessante la decisione di esplorare il fumetto dedicato alle storie di mafia, in una sezione che comprenderà tavole tratte da graphic novel come Per questo mi chiamo Giovanni di Claudio Stassi (ed. Rizzoli) o Peppino Impastato, un giullare contro la mafia di Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo (ed. Becco Giallo). Saranno presenti, infine, numerosi autori sia stranieri che italiani, dagli affermati Igort e Davide Toffolo a volti nuovi come Daw, che sarà impegnato a presentare il suo A come ignoranza volume terzo (ed. ProGlo). L'iniziativa Comic(On)Off porterà inoltre il festival fuori dagli spazi di Castel Sant'Elmo, a Napoli e non solo.

Guarda la fotogallery di Napoli Comicon 2009

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky