11 dicembre 2009

I quadri di Tim Burton incantano il Moma di New York

print-icon
bur

La mostra su Tim Burton è stata inaugurata lo scorso 22 novembre e rimarrà aperta fino al 26 aprile 2010

Fino al 26 aprile 2010, il museo newyorkese ospita la prima antologica del regista americano: una rassegna completa del suo cinema visionario, accompagnata da disegni, dipinti, incisioni e fotografie, GUARDA LE FOTO

Grande festa per Tim Burton al Moma di New York dove si è inaugurata una mostra (lo scorso 22 novembre e fino al 26 aprile 2010) che presenta disegni, personaggi, e scenografie della sua carriera più che ventennale. Un'esposizione a tutto campo per esplorare il mondo del regista di Edward mani di forbice e del prossimo e atteso Alice nel paese delle meraviglie , che però non dimentica la sua arte di scrittore fotografo, poeta e illustratore. Nella mostra, infatti, sono esposti anche molti disegni, storyboard, pupazzi, costumi, oggetti di scena, stampe e immagini digitali, modellini e sketch book.

Un evento definito "surreale" dallo stesso Burton, che ha dichiarato al quotidiano britannico The Independent di essere "turbato e incredulo" per questa mostra dedicatagli dal prestigioso museo di Manhattan. I dipinti di Burton rivelano la sconfinata fantasia del regista. Così come i suoi schizzi, che rappresentano una sorta di riflesso alla sua personalità, tanto da poter definire alcuni suoi lavori dei veri e propri autoritratti che poi hanno, di fatto, costituito il mondo e i personaggi dei suoi indimenticabili film.

GUARDA IL SERVIZIO DI SKY TG24

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky