26 maggio 2010

Beso a beso. Bacio dopo bacio

print-icon
tra

Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto, un film del 1974 scritto e diretto da Lina Wertmüller

E’ il titolo dello spettacolo di Paloma Pedrero in scena al Teatro dell’Orologio di Roma fino al 26 maggio 2010 e arricchito da una mostra fotografica sul tema a cura di Emiliano Bartolucci. Guarda la gallery

Sfoglia l’album dei baci

L’autrice spagnola Paloma Pedrero porta sul palcoscenico italiano “Beso a beso- bacio dopo bacio”, un originale spettacolo su una delle più belle espressioni di affettività mai esistite, il bacio. In scena grazie al sostegno della Provincia di Roma e dell’Istituto Cervantes fino al 26 maggio 2010 presso il Teatro dell’Orologio, lo spettacolo “è un invito a sognare, a ricordare quei tempi in cui siamo stati ingenui, a convincerci che non c’è un momento né un’età per rinascere con un bacio. Uomini e donne, tutti noi, a volte, dimentichiamo che la vita tiene in serbo per noi un bacio nuovo in qualsiasi angolo. E ci sono baci che sono come uno scontro tra treni, altri sono come un poema. Ce ne sono di aspri e di dolci come ciliegie mature. Ci sono baci di bambini cattivi e baci di vecchi buoni. L’importante è che ci siano”.

Il progetto, coordinato da Maurizio Bartolucci, è arricchito dalla mostra fotografica sul tema del “bacio” a cura di Emiliano Bartolucci con immagini scattate in studio e fotografie dell’Archivio fotografico della Cineteca Nazionale gentilmente messe a disposizione dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. L’evento itinerante si sposterà a Milano il 17 giugno presso il Teatro Ringhiera. Per scoprire tutte le altre date clicca qui.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky