12 aprile 2011

Uno nessuno e centomila

print-icon
vis

L’io dentro me - Monica Silva

Questo il tema della mostra multimediale di Monica Silva “L’io dentro me” ospite fino al 12 giugno 2011 a Sansepolcro (AR). Circa quaranta ritratti di persone famose e non, riprese in modo da far emergere un altro io spesso inaspettato. Guarda la gallery

di Barbara Ferrara

Fino al 12 giugno 2011 Palazzo Pichi Sforza di Sansepolcro, in provincia di Arezzo, presenta “L’io dentro me”,  l’originale progetto multimediale di Monica Silva, brasiliana di nascita e apolide per indole e professione. L’idea nasce dall’intento di analizzare i comportamenti umani mirando a svelare i lati oscuri di ciascuno. In mostra circa quaranta ritratti di persone comuni e personaggi famosi, da Samuele Bersani a Fiona May a Dolcenera, per citarne solo alcuni.

Il soggetto viene ripreso in due scatti, in una realtà contingente e in un’altra potenziale. L’obiettivo mette a nudo l’ego, lo esalta, lo espone e lo smaschera. Con un’attitudine quasi pirandelliana l’artista coglie l’anima, l’apparenza e il lato nascosto che ciascuno custodisce gelosamente dentro di sé. La vera sfida è sfidare se stessi, mettere in scena ciò che solitamente si tende a celare.

Ed ecco che allora i soggetti ritratti, raccontano di sé, attraverso lo sguardo e la guida dell’artista, con un pizzico di autoironia e sano esibizionismo. Ciascuno si libera dai condizionamenti sociali ed estetici per diventare quello che è o è stato o vorrebbe essere. In questo gioco delle verità Nicoletta Mantovani diventa una geisha e Federico Burgia un uomo-lupo.

Sede della mostra
Via XX Settembre, 134
Sansepolcro, Arezzo
Infotel: 0575 1786553

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky