Caricamento in corso...
13 ottobre 2011

L’arte del remake

print-icon
rem

Due remake della celebre opera 'La ragazza con l'orecchino di perla' di Vermeer. Credit: BOOOOOOOM.com

Jeff Hamada, artista di Vancouver, ha lanciato sul suo blog il progetto “Remake” invitando artisti di tutto il mondo a riprodurre in fotografia le più grandi opere d’arte di tutti i tempi. Dall’Ultima cena di Leonardo all'Autoritratto di Van Gogh

GUARDA LA FOTOGALLERY

di Floriana Ferrando

Prendi un’opera d’arte, un ritratto o una scultura e riproducila. Usando il tuo corpo o un oggetto qualsiasi e un po’ di fantasia, poi fatti immortalare in una foto e caricala sulla pagina Facebook dedicata. È l’ultima trovata di Jeff Hamada, l’artista di Vancouver che ha lanciato sul suo blog dedicato ad arte, musica, fotografia e design il progetto “Remake”, un modo del tutto originale e assolutamente trasversale (è rivolto a chiunque) per celebrare i capolavori dell’arte.

In sostanza Remake è un invito rivolto ad artisti e non di tutto il mondo a realizzare re-make, appunto, fotografici di opere d’arte di tutti i tempi. Dunque niente disegni, dipinti o statue, sono ammesse al concorso solo fotografie. Le più belle saranno poi raccolte sul blog dell’artista, in partnership con la società informatica Adobe per l’occasione, e il vincitore si aggiudicherà il cofanetto Adobe Creative Suite Master Collection 5.5, una raccolta di software per il disegno grafico, lo sviluppo di pagine web e la realizzazione di contenuti audio e video.

Ecco così apparire online ad opera di Sarah Hermans una riproduzione della ‘Creazione di Adamo’ di Michelangelo, essenziale ma abbastanza fedele all’originale. Più simpatica e infantile, invece, quella realizzata da Spencer Pidgeon che come protagonisti ha pensato di utilizzare due omini giocattolo.
C’è poi chi grazie all’aiuto di Madre Natura e di un po’ di make-up non avrebbe potuto fare di meglio, è il caso di Seth Johnson protagonista del celebre ‘Autoritratto’ di Van Gogh. La somiglianza è davvero impressionante.

Che dire del ‘Narciso’ di Caravaggio? Il remake di Max Zerrahn, fedele all’originale anche nell’abbigliamento, è quasi più piacevole dell’opera vera e  propria. Un po’ inquietanti, invece, le riproduzioni del capolavoro di Johannes Vermeer ‘La ragazza con l’orecchino di perla’: in entrambe le fotografie apparse sul blog BOOOOOOOM a vestire i panni della protagonista sono due ragazzi, Nienke Zondervan con tanto di bandana in testa più simile a Jack Sparrow dei Pirati dei Caraibi che alla gentile donzella, e Gayle Walsworth che con quell’asciugamano arrotolato sul capo sembra appena uscito dalla doccia.

I concorrenti non si sono risparmiati. Sono diversi gli artisti che hanno dato libero sfogo alla propria vena creativa ottenendo risultati stupefacenti, come Qi Wei Fong che alle pennellate usate da Vincent Van Gogh per realizzare l’opera ‘Vaso con 12 girasoli’ ha sostituito centinaia di petali di fiori colorati. Bizzarra ma di certo al passo con l’arte contemporanea la riproduzione di Emile Barret: due uomini in una vasca da bagno ricoperti da nylon trasparente per il remake di ‘Gabrielle d’Estrées con una delle sue sorelle’.

Tuttavia è ‘L’ultima cena’ di Leonardo da Vinci ad avere maggiore seguito. Dallo scatto che immortala una combriccola di giovani sull’altare di una chiesa a quella, al limite del blasfemo, che a giudicare dai boccali di birra e dalle patatine sparse sul bancone del bar sembrerebbe poter essere ribattezzata “L’ultimo aperitivo”.

Per partecipare c’è tempo fino al 21 di ottobre.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky