Caricamento in corso...
07 febbraio 2012

Transport, il mondo dei trasporti nella sua immobilità

print-icon
mar

Marco Dapino, Airport Signs 6

Il 1° marzo inaugura presso la galleria RBContemporary di Milano una mostra fotografica di Marco Dapino, in cui aeroporti, stazioni ferroviarie e svincoli stradali vengono osservati come se fossero dei monumenti statici. GUARDA LA GALLERY

Transport, guarda un'anteprima della mostra

Aeroporti, stazioni ferroviarie, svincoli stradali: sono i nodi, l’ossatura del più ampio sistema dei trasporti. Spontaneamente, quindi, verrebbe da associarli al dinamismo e al movimento. Eppure, una mostra personale del fotografo Marco Dapino arriva a svelare un lato inedito di questi luoghi, che sono stati immortalati non più come punti di passaggio, ma come architetture immobili, quasi dei monumenti al “moto statico”.

La mostra in questione si intitola Transport e aprirà giovedì 1° marzo alle ore 18 presso la galleria RBContemporary di Foro Buonaparte 46, a Milano (potete trovare qualche assaggio delle foto nella nostra gallery). Dopodiché, sarà possibile visitarla fino al 6 aprile, dal lunedì al venerdì (orari: 10-12.30 e 14-18) e il sabato su appuntamento.

Le fotografie di Dapino sono divise in tre sezioni: Airport Signs, Light on Rails e Suburban Streets. In ognuna è preso in esame un soggetto differente, in un diverso momento del giorno: gli aeroporti con la luce del sole, gli svincoli stradali la sera e le stazioni di notte. Tutti questi posti appaiono deserti, quasi si trattasse di architetture surreali. L’altro lato del mondo dei trasporti, per l’appunto.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky