Caricamento in corso...
10 marzo 2017

Miriam Leone si è fatta mora: ecco perché

print-icon
Miriam Leone si è fatta mora: ecco perché

Miriam Leone si è fatta mora e non sfoggia più i bellissimi capelli rossi: la più bella d’Italia nel 2008 se possibile è sempre più affascinante e anche i suoi impegni lavorativi crescono. Ecco perché l’attrice ha deciso per un cambio look più dark.

Rossa o mora, Miriam Leone è sempre bellissima: l’attrice, dalla capigliatura generalmente luminosissima e ramata, ha scelto un colore castano scuro e sfoggia su Instagram i suoi nuovi capelli, probabilmente più vicini così al suo colore naturale. La Leone ha dichiarato in alcune interviste di non essere una rossa naturale e che i suoi capelli appariscenti, che le donano molto e sono quasi un marchio di fabbrica, sarebbero in realtà tinti.

Miriam da rossa a mora per esigenze sul set?

Il parrucchiere di Miriam Leone non sta mai con le mani in mano: la 31enne catanese, infatti, è stata un’originale Miss Italia dai capelli rossi nel 2008, mentre la tradizione del concorso di bellezza vedeva spesso l’alternanza tra brune e bionde. Il successo per la Leone arriva subito e diventa co-conduttrice con Tiberio Timperi di Unomattina, dando luce al programma anche grazia alla sua chioma oltre che dalla sua innata solarità da siciliana.

Tuttavia, il colore rosso non sarebbe naturale: “Non è mio, sono castana” ha dichiarato in molte interviste e negli ultimi anni l’attrice è tornata a essere mora per esigenze di copione. Miriam Leone passa dai programmi del mattino a serie tv di successo e una delle partecipazioni più importanti per lei, almeno fino ad ora, è quella in 1992, la serie tv trasmessa su Sky Atlantic, ideata da Stefano Accorsi e diretta da Giuseppe Gagliardi.

Miriam Leone mora per 1992 e 1993

L’ex reginetta interpreta il ruolo di Valeria Castello in 1992, una serie tv di grande successo sulla piattaforma Sky che racconta i complicati intrecci politici dell’Italia degli anni bui, che portarono allo scandalo di Tangentopoli. Nella fiction il ruolo della Leone è di fantasia: si tratta di una showgirl in cerca di fortuna che cerca la protezione di un imprenditore che possa lanciarla nel mondo dello spettacolo. In questo caso, però, alla Castello va male e il suo amante, Michele Mainaghi, viene arrestato per corruzione e la giovane arrivista deve trovare un nuovo modo per diventare famosa.

Per esigenze di copione Miriam si è tinta i capelli ed è diventata mora per interpretare Valeria Castello, ma l’attrice non resiste molto e, terminate le riprese di 1992, è tornata dal suo parrucchiere per rifarsi rossa. “Peccato” però, che da qualche mese è partita la produzione del seguito della fortunata serie, 1993: ancora un viaggio tra tinte e messe in piega per Miriam, perché il suo personaggio ha i capelli castani. Presto la vedremo anche in Tv e non solo sui social nel suo dark look.

 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky