Caricamento in corso...
22 marzo 2017

Meghan Markle svela i suoi segreti su Allure

print-icon
Meghan Markle svela i suoi segreti su Allure

Meghan Markle in un intervista ad Allure parla di discriminazioni razziali. La fidanzata del principe Harry infatti ha origini miste, con madre afroamericana e padre caucasico, e si è detta dispiaciuta quando nei servizi fotografici le cambiano il tono della pelle e le tolgono le lentiggini

Meghan Markle è una donna splendida, dalla bellezza esotica e sofisticata, eppure non è andato sempre tutto liscio nella sua carriera e spesso ha sperimentato sulla sua pelle, e termine non potrebbe essere più azzeccato, quanto a volte sia più facile incasellare le persone invece di guardarle e accettarle per quello che sono. Come ha raccontato in un intervista su Allure.com, a Hollywood non è facile essere una donna che appartiene a due razze. Madre afroamericana e padre di origine irlandese e olandese ed ecco che si spiegano le meravigliose lentiggini sul volto di Meghan Markle, dall’incarnato color caramello. Ma questo delizioso mix che ha prodotto una bellissima attrice, tanto da attirare l’attenzione del principe Harry, non sempre è stato compreso a Hollywood, come ha raccontato la Markle nell’intervista.

Le difficoltà ai casting di Meghan Markle

Pelle più chiara e tempestata di lentiggini. Meghan Markle su Allure ha parlato delle discriminazioni che ha affrontato per la sua pelle così particolare a causa delle sue origini miste, che per lei non sono mai state un problema fino a quando non si è scontrata con i pregiudizi. Accanto alla nonna e alla mamma, dalla pelle più scura della sua, ha sempre sentito un senso di appartenenza che non ha niente a che vedere con il colore della pelle, ma crescendo si è scontrata con le differenze. Meghan racconta al magazine la sofferenza di sentirsi etichettata “etnicamente ambigua” durante gli studi in una classe afroamericana alla Northwestern, dove si sentiva troppo bianca per appartenere alla comunità nera, ma di razza mista e quindi non bianca. Allo stesso modo Meghan racconta le difficoltà durante i casting proprio per la sua razza mista e il dispiacere che prova quando dopo un servizio fotografico si rende conto che le sue lentiggini sono state cancellate e il tono della pelle cambiato, ricordando ciò che le ha detto suo padre: “un volto senza lentiggini è come una notte senza stelle”.

Una lettera a cuore aperto su The Tig

Sul sito di lifestyle di Meghan Markle, The Tig, l’attrice ha pubblicato una lettera a cuore aperto per esprimere la sofferenza per le discriminazioni subite dalla sua famiglia. In particolare racconta un episodio che le è stato riferito dai suoi nonni, vissuti in epoca in cui le cose erano molto differenti e che durante la sosta di un viaggio sono stati rifocillati dalla porta sul retro, quella riservata alla persone di colore. Sempre nel suo scritto appassionato Meghan ricorda di aver assistito più volte a “scherzi tra neri”, senza che le persone attorno a lei si ricordassero che lei fosse di razza mista, descrivendosi come la mosca etnicamente ambigua sul muro. Dopo il ricordo di episodi spiacevoli con a tema la discriminazione razziale, Meghan ringrazia invece le persone che si battute per l’uguaglianza, soprattutto i suoi genitori, che si sono scelti non per il colore della pelle ma per loro stessi. Dopo un silenzio stampa forse dettato dalla prudenza per la relazione con il principe Harry, Meghan Markle riprende la parola sui media con un racconto molto personale, che non può che conquistare i cuori di tutti i suoi fan. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky