Caricamento in corso...
25 agosto 2017

Kendall Jenner mostra come realizzare il suo make-up in 2 minuti

print-icon
La modella Kendall Jenner

Non c’è scusa che tenga: uscire senza make-up a causa dei ritardi non sarà più possibile dopo che Kendall Jenner ha spiegato come sistemarsi in soli due minuti. Il suo segreto? Stenterete a credere sia vero.

Capita a tutte di andare di fretta un giorno e di non avere tempo per un ottimo make-up. Che fare allora? Meglio uscire struccate o con una sistemata approssimativa? Vi offriamo una terza opzione: al top in soli due minuti, e ce lo insegna Kendall Jenner.

Belle in poco tempo come Kendall

Il make-up è spesso una parte importante della routine di bellezza quotidiana di una donna, ma capita che a volte non ci sia tempo di uscire con un trucco perfetto e impeccabile. Cosa fare in questi casi? Ce lo insegna Kendall Jenner, che per Vogue ha realizzato un video in cui spiega come realizzare un make-up perfetto in soli due minuti: è davvero possibile? Sembra proprio di sì, e il risultato è davvero niente male. “Ho imparato molto stando sul set”, ha detto, facendo capire che molti segreti di bellezza li ha appresi grazie al suo lavoro di modella. Kendall Jenner inizia con il fondotinta, applicato grazie a un pennello: la modella spiega di andarci molto leggera per evitare il classico effetto “cerone” che è l’incubo di tutte le donne (a meno che non sia Halloween, allora si è giustificati). Kendall applica poi velocemente un correttore sulle zone più critiche per coprire rossori, impurità o occhiaie e lo sistema direttamente con le mani. Passiamo poi all’applicazione del bronzer, punto molto importante per il make-up di Kendall: il suo segreto, che ha confidato a Vogue, è pizzicare le setole del pennello applicatore in modo da farlo sembrare una cupola e concentrarlo così sulle guance. La modella dà colore anche alle palpebre, in modo da uniformare di più il tutto e avere dei toni più caldi sul viso. Tanto mascara, e il gioco è fatto! “Volete davvero sapere qual è il mio segreto di bellezza? Uso l’olio del toast al formaggio sulla mia faccia”, ha detto scherzando guardando la telecamera.

Sopracciglia? Meglio se folte

Fino a qualche anno fa si usava sfoltire molto le sopracciglia, mentre oggi si fa il contrario, ossia si tende a colorarle di modo da farle sembrare più folte. E la stessa cosa faceva un tempo Kendall Jenner, cosa che non è stata presa molto bene da Kylie, una delle guru nel settore del make-up (anche se ha solo vent’anni). “Quando avevo 14 anni andava di moda portare le sopracciglia molto fini, quindi me le levavo praticamente tutte. Mia sorella mi ha urlato contro e ha buttato tutte le pinzette che erano in casa. Non le ho più toccate da allora”, ha spiegato Kendall. Uno dei punti forti della modella, infatti, sono proprio le sue sopracciglia folte, che le disegnano lo sguardo e il contorno occhi, dandole quell’espressione magnetica che in tanti cercano di imitare con un buon trucco. Come si può vedere, il make-up di Kendall Jenner è molto acqua e sapone e non contempla l’uso di chissà quali prodotti – segno quindi che può essere riprodotto tranquillamente a casa vostra senza particolari problemi o impedimenti. E in soli due minuti avrete lo stesso allure di una delle supermodelle più richieste del mondo.

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky