Caricamento in corso...
29 agosto 2017

Kim Kardashian: dietro il suo fisico, una dieta famosa

print-icon
Kim Kardashian: dietro il suo fisico, una dieta famosa

Abituata alle oscillazioni di peso, soprattutto in seguito alle due gravidanze, Kim Kardashian avrebbe ora trovato il suo equilibrio alimentare. E, dietro la ritrovata forma fisica, c’è una dieta molto famosa. Seguita anche da Jessica Simpson

Kim Kardashian – dopo la nascita di Saint – ha faticato molto, come da lei stesso confessato, a perdere peso. Oggi, però, grazie agli allenamenti intensivi e a un regime alimentare bilanciato, la star di “Al passo con i Kardashians” appare in splendida forma. Il merito? Va alla Weight Watchers, una tra le diete più celebri.

La dieta migliore del mondo

A Hollywood, la Weight Watchers è una dieta dai moltissimi adepti. E, ora, tra i suoi fan, si aggiunge un nome. Quello di Kim Kardashian. Perché è proprio il regime ideato nel 1963 da Jean Nidetch, il “segreto” della forma fisica – oggi ritrovata – dell’imprenditrice e star tv. Come lei, anche star del calibro di Jennifer Hudson e Jessica Simpson, la seguono. Con evidenti risultati. Alla base della Weight Watchers – che per il settimo anno consecutivo è stata eletta “dieta dell’anno” da U.S. News & World Report – vi è un concetto molto semplice: modificare in modo permanente le abitudini alimentari di una persona, permettendole di raggiungere un peso che la faccia stare bene. Oltre alla diminuzione delle calorie, la dieta seguita da Kim Kardashian prevede la partecipazione periodica a gruppi d’ascolto, in cui raccontare i propri successi e insuccessi. Come la stessa Kim ha specificato, seguendo questo regime non ha dovuto eliminare determinate categorie di alimenti (ad eccezione dei superalcolici e delle bibite gassate): semplicemente, consuma cibi più salutari e, adesso che ha raggiunto il peso desiderato, segue la fase di mantenimento. La Weight Watchers, per Kim Kardashian, arriva dopo la dieta Atkins, che più volte ha dichiarato di seguire. Che sia un “tradimento” vero e proprio, o semplicemente la curiosità di provare un diverso regime alimentare?

27 kg in meno

Più volte, sui social media come alle riviste, Kim Kardashian aveva infatti dichiarato di essere una fan della dieta Atkins. Una dieta conosciuta ai tempi del college, grazie a suo padre. E che, in passato, le aveva regalato risultati super soddisfacenti. Consumando latticini, alimenti ricchi di fibra e di omega 3, carciofi e tantissimo avocado, Kim – dopo la nascita di North, nel 2013 – perse 27 kg. Che segua un regime alimentare o un altro, è evidente che la Kardashian prediliga le proteine: uova, pesce, pollo, carne rossa. In questo modo, tiene sotto controllo la fame e perde peso più velocemente. «Kim adora il formaggio. Le piace mangiarlo con le uova, il tacchino, il pollo, oppure fuso nella zuppa di cipolle. Può mangiarne 100 grammi al giorno. Può persino concedersi panna acida e burro, in una quantità minima sufficiente a rendere il cibo più gustoso, senza compromettere l’efficacia della dieta», ha dichiarato la sua nutrizionista. Che ha poi confessato come la star della tv consumi ben 1.850 kcal al giorno: «Ha la fortuna di non dover pesare ogni cosa perché ha uno chef, allo stesso modo però non sempre ha la sua squadra vicino. In questi casi, deve mangiare fuori cercando di fare le scelte migliori come tutti noi», ha poi dichiarato in un’intervista all’edizione italiana di Marieclaire. Descrivendo Kim come una donna (quasi) comune.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky