Caricamento in corso...
05 settembre 2017

Amal Clooney a Venezia: tutti i segreti della sua make-up artist

print-icon
Amal Clooney a Venezia: tutti i segreti della sua make-up artist

Al Festival di Venezia, Amal Alamuddin – Clooney ha conquistato tutti. Complice un look favoloso, con quel lungo vestito lilla. E complice un make-up perfetto che, se mai ce ne fosse bisogno, ha dimostrato ancora una volta al mondo che, la regina d’eleganza, è sempre lei

A svelare i segreti del make-up di Amal Alamuddin è la sua male-up artist in persona. Che, sui suoi profili social, ha raccontato la beauty routine della moglie di George Clooney. Svelando i prodotti utilizzati per il trucco che l’avvocato libanese ha sfoggiato sul red carpet del Festival di Venezia.

Un’eleganza… da 500 dollari!

Qualsiasi red carpet calchi, Amal Alamuddin è sempre una star. Anche se, ad Hollywood, c’è arrivata indirettamente, nelle vesti di consorte dell’attore - e acclamato regista - George Clooney. L’ultima passerella rossa che l’ha vista protagonista è stata quella del Festival di Venezia. Dove la 39enne avvocato e attivista per i diritti umanitari dei più deboli (che non manca di sostenere anche con donazioni e attività benefiche, come l’apertura della scuola per i rifugiati siriani annunciata lo scorso agosto) ha sfoggiato un make-up chic ed elegante. Che la sua make-up artist ha commentato nel dettaglio, offrendo interessanti spunti a chi vorrebbe assomigliare, almeno nel trucco, alla splendida moglie di Clooney. A patto di potere, e di volere, spendere una piccola fortuna. Perché, per dare risalto al suo viso, Amal Alamuddin – che il red carpet l’ha calcato in un abito lilla firmato Versace – ha usato ben 16 prodotti. Per un totale di circa 550 euro. Ovviamente, per Tillbury, si è trattata di una vera e propria operazione di marketing. A costo zero. Perché la truccatrice è proprietaria di un suo brand di make-up, A-listers, e ovviamente non ha utilizzato prodotti di marchi che non fossero il suo. E, descrivere il trucco di Amal, è stata per lei l’occasione per lanciare la sua nuova linea di prodotti, dalle creme ai lipstick. Ma cos’ha utilizzato, nello specifico, la signora Clooney? Innanzitutto le creme, due: una crema idratante (utilizzata come base) e un contorno occhi per cancellare la stanchezza di neomamma (Amal, solo lo scorso 6 giugno, ha dato alla luce i gemelli Ella e Alexander). Per il suo incarnato, tre sono invece i prodotti che ha impiegato: un fondotinta, un correttore e una cipria dall’effetto leggerissimo.

Trucco perfetto

Ma, il vero punto di forza di Amal, sono i suoi occhi. Grandi, profondi. Che, l’avvocato, a Venezia ha messo in risalto con prodotti studiatissimi: un ombretto nei toni del bronzo, un mascara effetto ciglia finte e un eye-liner nero, applicato alla perfezione. Anche le labbra, non sono state trascurate: il rossetto è stato applicato sopra uno stick rosato, utilizzato anche per dare colore alle guance. Infine, il contouring di viso e corpo, per cui ha utilizzato ben tre prodotti illuminanti. «È stato divertentissimo preparare l’affascinante Amal Clooney per l’evento!», ha scritto sui social Charlotte Tillbury che, con Amal, si è anche fatta ritrarre in una foto dai colori… scintillanti! Abito blu elettrico per la Alamuddin, verde acceso con paillettes per lei, le due sono apparse in super confidenza. Del resto, si sa, i make-up artist sono un po’ come gli hairstylist, per chi sta sotto i riflettori. Sono le persone con cui confidarsi, e che sanno fare i miracoli. Regalando un aspetto splendido anche nelle giornate più difficili.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky