Caricamento in corso...
18 settembre 2017

Justin Bieber: ecco il suo segreto di bellezza

print-icon
Justin Bieber

Ci doveva essere per forza un segreto riguardo la bellezza di Justin Bieber: nonostante molti ragazzi millantino di non fare nulla per essere stupendi, la maggior parte delle volte non è vero. E il cantante canadese lo ha ammesso!

Chi l’ha detto che solo le donne hanno la propria routine quotidiana di bellezza? Anche i maschietti hanno diritto ai loro cinque minuti di vanità quotidiana, e Justin Bieber non ha assolutamente intenzione di rinunciarvi.

La routine di bellezza di Justin Bieber

Ci sono ragazzi che al mattino quasi non si lavano la faccia, e altri che invece spendono mezzora davanti lo specchio per apparire al top e non lasciare traccia d’impurità sul proprio viso. A metà tra questi due fenotipi maschili si situa Justin Bieber, il biondo cantante canadese idolo dei teenager di tutto il mondo. In un video pubblicato su Instagram Stories, la popstar ha svelato i suoi segreti di bellezza, e mostrato ai fan qual è la sua routine quotidiana per mantenere pulita e idratata la pelle del volto. Per farlo, Justin Bieber inizia pulendo il volto con Clarisonic, sopra le cui testine mette qualche noce del detergente viso firmato Christie Kidd. Dopo aver passato bene il macchinario sul viso, usa la crema Elta MD SPF, che gli garantisce anche un’ottima protezione dai raggi solari. Insomma, Justin Bieber non è un fanatico dell’estetica – e lo si nota anche dal suo look sportivo – ma fa il minimo indispensabile (che tutti dovrebbero fare) per non far rovinare la propria pelle. Che aspettare a prendere esempio dal cantante canadese?

Sportivo nell’animo

Amante dello sport e del movimento, anche il look di Justin Bieber rispecchia questa passione: semplice e casual, il cantante canadese ama stare comodo e pronto al movimento, che può avvenire in qualsiasi momento ne abbia voglia. Non è di certo un caso che uno dei suoi segni distintivi in fatto di outfit siano delle semplici t-shirt bianche, di cui Justin Bieber ha persino realizzato una collezione a edizione limitata. Ed è proprio per via di alcune magliette che la popstar è finita al centro di una controversia con Marilyn Manson, il quale ha accusato il cantante di aver messo in vendita del merchandising con il suo volto senza chiedere il permesso o l’autorizzazione. Il reverendo rock ha quindi minacciato Justin Bieber e il suo agente di denuncia, ma fortunatamente la vicenda non è finita in Tribunale, visto che la popstar ha deciso di cedere e ritirare le magliette con la faccia di Marilyn Manson.

Una nuova passione

Il 2017 sarà sicuramente ricordato come l’anno in cui Justin Bieber ha dominato le hit musicali: grazie soprattutto al singolo “Despacito”, realizzato con Luis Fonsi e Daddy Yankee – vero e proprio tormentone dell’estate – ha battuto ogni record possibile, e si è confermato uno dei cantanti più seguiti e ascoltati dai tempi dei Beatles. Forse anche a causa del troppo stress cui è stato sottoposto negli ultimi mesi, ha deciso di prendersi una pausa dal mondo della musica, interrompendo il Purpose Tour e dedicandosi a quella che – attualmente – sembra essere la sua più grande passione: la religione e l’impegno spirituale. Justin Bieber ha guidato la preghiera per le vittime dell’uragano Harvey, e secondo voci non confermate sarebbe in procinto di aprire una sua Chiesa personale aiutato dall’amico e pastore Carl Lentz. Questo vuol dire che abbandonerà il mondo della musica? I suoi fan sperano di no.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky