Caricamento in corso...
25 settembre 2017

Katy Perry: il segreto dei suoi look da concerto è il latex

print-icon
Katy Perry: il segreto dei suoi look da concerto è il latex

Il Witness Tour non ha badato a spese: Katy Perry non si è limitata a programmare una serie di date in giro per il mondo per portare con sé la sua musica. La popstar ha creato un vero e proprio evento spettacolare dove i protagonisti indiscussi sono i suoi abiti, i suoi beauty look e la sua voce incredibile.

Katy Perry è un’esplosione di energia e sensualità negli abiti che ha scelto, con cura meticolosa, per il suo Witness Tour. Il percorso glamour dell’esibizione è un’esplorazione di stili, fantasia e arte che si intersecano grazie al filo rosso che li unisce tutti: il latex.

Katy Perry: impossibile resisterle!

Katy Perry si rimette in forma per affrontare il Witness Tour sempre al top. A rendere ancora più incredibile il suo concerto ci pensano i suoi look fuori da questa galassia, la sua grinta scoppiettante e una pletora di beauty look che hanno lasciato senza parole tutti. Come sempre, Katy Perry punta all’effetto WOW! senza rinunciare ai grandi classici di stagione. Quest’autunno sta facendo il suo grande ritorno il latex e l’aderenza degli abitini in pelle, e Katy ne ha fatto un saggio uso per mettere in luce le sue canzoni più celebri. Che si tratti di colori sgargianti resi incredibili da una pioggia di lustrini o di un body di latex a fascia, la cantante di “Chained to the Rhythm” non si lascia incantare dai trend fini a se stessi, ma li padroneggia come se li avesse inventati lei. Su tutto, come una costante preziosa, c’è il tessuto sintetico. Impietoso sulle imperfezioni, il latex è perfetto per mettere in evidenza i punti i forti del proprio fisico, facendoci diventare delle icone di seduzione senza rivali. Che abbia rubato qualche idea a Nicki Minaj, la regina dei tessuti sintetici? Di certo, il loro singolo “Swish Swish” non è stato solo un punto d’incontro fatto di musica.

Katy Perry: il segreto per il suo make-up da diva

Il makeup artist di Katy Perry si chiama Todd Delano e non ha paura di niente, specialmente quando si tratta di osare con curve pericolose (di eyeliner) e sensualità (di colori). Se Delano è un professionista che ama sperimentare, con Katy Perry ha trovato pane per i suoi denti e una sfida continua. Prima di partire in tour, i due si sono seduti ad un tavolo e hanno cominciato a studiare, cercando le migliori ispirazioni di tutti i tempi per dare vita a una serie di look da perdere la testa. “Katy Perry è molto collaborativa e ama divertirsi con il makeup,” spiega Delano, che nella popstar deve aver trovato la gallina dalle uova d’oro, “Non vede l’ora di mettersi in gioco, lavoriamo insieme per creare i suoi beauty look straordinari. Ci ispiriamo alla vecchia Hollywood, ai trend della Fashion Week, a Tumblr, alla moda anni ’90, e alla cultura pop. Non c’è mai una sola fonte”.

I capelli di Katy Perry cambiano, ma i suoi beauty look non scendono a compromessi con il colore: “Da quando si è fatta bionda, devo schiarirle un po’ le sopracciglia. Per il resto, la sua scelta di colori non è mai cambiata”. Delano è l’autore che ha reso il make-up di Katy così iconico da risultare perfettamente riconoscibile in qualsiasi occasione: dobbiamo a lui i suoi cat-eye vertiginosi, la pelle chiara e luminosa e il makeup occhi glitterato e pieno di colore a cui non riesce proprio a dire di no. “Volevamo essere sicuri che i suoi beauty look si adattassero a tutte le parrucche e i costumi bizzarri che indosserà in concerto, ecco perché il trucco doveva essere un complemento di grande effetto”.

Un post condiviso da KATY PERRY (@katyperry) in data:

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky