Caricamento in corso...
25 settembre 2017

Miranda Kerr svela i suoi trucchi di bellezza in volo

print-icon
Miranda Kerr svela i suoi trucchi di bellezza in volo

Chi, meglio di una top model, può essere esperta in tema di bellezza in volo? Oggi, Miranda Kerr racconta la sua beauty routine. E, in particolar modo, la beauty routine che segue durante i tantissimi viaggi che la portano da una passerella a uno shooting

Non è semplice, prendersi cura sempre della propria bellezza. Soprattutto quando condizioni di stress contribuiscono a danneggiare la pelle, e quando il rischio disidratazione e segni di stanchezza è dietro l’angolo. Ma chi spesso viaggia in aereo può trovare – nelle top model – un’ispirazione, a cominciare da Miranda Kerr.

L’importanza degli oli essenziali

Australiana classe 1983, Miranda Kerr – tra tutte le modelle – è una di quelle dalla bellezza più semplice. Ha tratti perfetti, una pelle splendida e – anche quando si mostra senza trucco – mostra un viso dai tratti semplici e l’assenza di imperfezioni. Tuttavia, anche lei, deve fare i conti con lo stress a cui la sua epidermide è sottoposta. Soprattutto nei periodi in cui trascorre moltissimo tempo in volo, saltando da una passerella a un servizio fotografico. Ecco quindi che, Miranda, ha messo a punto una beauty routine super efficace. E l’ha fatto con coscienza, padroneggiando un argomento – quello della bellezza – che l’ha portata a fondare anche un brand di cosmetici bio. «Credo sia molto importante struccarsi prima di salire a bordo di un aereo» ha dichiarato la modella di Victoria’s Secret. Ecco perché viaggia sempre con delle salviette struccanti in borsa; prima del decollo, inoltre, vaporizza sul suo volto dell’acqua di rose o lavanda per rilassarsi. In volo, Miranda Kerr si prende sempre un po’ di tempo per la meditazione, che – come più volte ha dichiarato – nella sua vita è molto importante. «Quando sei sempre di fretta e impegnata, trovare qualche istante per te stessa, e per respirare profondamente, è un grande aiuto. Ti prepara a vivere al meglio tutto quello che ti succede», ha dichiarato. Molto importanti, per la top model, sono poi gli oli essenziali e gli unguenti: il suo preferito è il Kora Organics Noni Glow Face Balm, realizzato con estratti di noni, olio di cinorrodo e olio di cocco, perfetto per nutrire la pelle soprattutto nei voli a lungo raggio, in cui il rischio disidratazione è alto.

L’importanza dei dettagli

Con gli oli essenziali, la splendida modella non ama prendersi cura solo della sua pelle. Ma anche dei suoi capelli. «Amo lasciare che i miei capelli asciughino al vento. E amo anche i massaggi al cuoio capelluto, che sono così rigeneranti!» ha dichiarato nel corso di un’intervista a Vogue. «Spesso li tratto con dell’olio di cocco, solo sulle punte, e lo tengo in posa tutta notte». Un trucco, questo, che utilizza anche in aereo durante i voli notturni. E che, a sentire lei, ha straordinari effetti benefici. E poi, il jet leg: perché è quello, con cui – più di tutto – bisogna fare i conti. Ed è quello che, sulla pelle, può avere gli effetti peggiori. «Quando prendo un volo a lungo raggio, spesso non ho neanche il tempo di riposarmi prima di iniziare il lavoro, quindi bevo molta acqua per mantenermi idratata», ha confessato. «Oltre che con i liquidi, mi aiuto con i “superfood”, che aggiungo all’acqua e che bevo durante tutto il volo per assicurarmi il giusto apporto di vitamine e sali minerali». In volo, la modella evita qualsiasi tipo di alcolico e cerca di dormire molto, indossando una maschera di seta per gli occhi e una coperta di cashmere. Perché la bellezza è classe. E a fare la differenza sono i dettagli. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky