Caricamento in corso...
02 novembre 2017

Jennifer Aniston: l'allenamento per un corpo come il suo

print-icon

Quarantotto anni compiuti lo scorso 11 febbraio, Jennifer Aniston vanta uno dei corpi più belli di Hollywood, magro e tonico senza cadere nell’eccesso. Ma come si allena, e cosa mangia, per mantenersi così in forma?

Le braccia scolpite, le spalle larghe, le gambe tornite: alla soglia dei cinquant’anni, Jennifer Aniston ha un corpo in perfetta forma. I suoi segreti? Cominciano in palestra, e passano dalla tavola. Perché non c’è allenamento efficace senza un’alimentazione equilibrata, e la biondissima attrice lo sa.

Il segreto? Abbinare diversi tipi di workout

Tempo fa, Jennifer Aniston aveva confessato di tenersi in forma con l’ellittica: 45 minuti di workout a bassa e ad alta intensità, alternando 2 minuti di corsa a 2 minuti di camminata. Con l’inclinazione a variare, e gli ultimi 20 minuti impostati alla massima resistenza. Sarebbe questo, l’allenamento preferito dall’attrice per stimolare il metabolismo e per bruciare i grassi nel modo più veloce possibile. Ma non è, l’ellittica, l’unico sistema utilizzato dalla Aniston per mantenere quel corpo che la fa sembrare dieci o vent’anni più giovane. Insieme, la star – che, non appena si concede qualche strappo alla regola ed esagera un po’ col cibo, fa urlare ad una imminente gravidanza – pratica yoga (che per lei è una vera ossessione) e attività cardio di vario tipo. La sua preferita è l’arrampicata: trenta minuti non stop, per permettere ai principali gruppi muscolari di lavorare contemporaneamente, bruciare moltissime calorie e distruggere le riserve di grasso. In palestra, Jennifer Aniston trascina importanti pesi mediante apposite corde e lavora con la palla medica. Infine, segue il metodo di Taryn Toomey. «Lo adoro! È una fantastica forma di meditazione attiva. Permette di tirar fuori le proprie emozioni, pulisce la mente, rende il corpo più flessibile. È un’attività che si fa in gruppo, ed è fantastico, perché si sente un’energia incredibile. Credo sia davvero un’esperienza straordinaria: non vorrei sembrare esagerata, ma la prima volta che ho partecipato, ho pianto», ha confessato.

La dieta di Jennifer

Ma non si limita ad allenarsi, Jennifer Aniston. È anche molto attenta a ciò che mangia. La sua giornata tipo inizia con un bicchiere d’acqua tiepida con uno spicchio di limone. Segue una colazione sana, ma non restrittiva: toast e uova in camicia con avocado, e con un goccio di olio di cocco. Oppure, cereali con latte di mandorle e fettine di banana. Oppure, uno smoothie - a base di mirtilli, banane, stevia e un po’ di cacao – o un porridge con un uovo “nascosto” sul fondo. Pranzo e cena, generalmente, sono a base di insalata e verdure varie con una proteina. Ad esempio, un petto di pollo avvolto nella lattuga come a formare una sorta di hamburger. Se le viene fame a metà mattina o a metà pomeriggio, opta per degli spicchi d’uva congelati o per una mela con burro di mandorle e una spolverata di noccioline. Evita gli zuccheri, Jennifer Aniston, ma si concede caffè e Margarita. Inoltre, spesso “sgarra” con la pasta, o col cibo messicano. «Mangio molto bene e mi alleno, ma mi lascio anche andare quando ne ho voglia. Di certo, non ho nessuna intenzione di morire di fame o di privarmi di ogni cosa! Non rinuncio ad un caffè, ad un pezzetto di formaggio o al mio bicchiere di vino quotidiano: semplicemente, mi limito a non mangiare schifezze ogni giorno», ha dichiarato.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky