5 supermodelle del passato svelano i loro segreti di bellezza

Belle - anzi, bellissime - non hanno mai smesso di esserlo: ma quali sono i segreti delle modelle di ieri? Cosa possiamo rubare alla loro beauty routine?

Da una top model si può imparare molto: come camminare sui tacchi, come sorridere all’obbiettivo, come rendere chic un look super casual. Ma, soprattutto, si può imparare qualcosa dalla loro beauty routine. Anche perché, modelle del calibro di Cindy Crawford e Linda Evangelista non hanno mai fatto mistero dei prodotti che amano usare. Ecco quindi quali sono i beauty tips delle supermodelle di ieri.

Proteggersi dal sole

«Non importa quanti anni tu abbia: la cosa più importante è stare attenta al sole», avverte Christie Brinkley, modella scoperta nel 1973 e famosa soprattutto per le copertine su Sports Illustrated Swimsuit Issue (ma anche per le sue battaglie nel campo dei diritti umani, degli animali e dell’ambiente), che oggi è alla guida della Christie Brinkley Authentic Skincare. «Sono cresciuta a Malibu, e ho sempre amato stare all’aria aperta. Ma non dimentico di aggiungere alla mia crema giorno qualche goccia di protezione solare. Può fare davvero la differenza», continua. Aggiungendo che, un’altra buona abitudine, consiste nell’esfoliare la pelle di viso, collo e decollete. «Il più efficace segreto anti-age l’ho ricevuto da mia mamma», le fa eco Molly Sims, ex modella oggi presentatrice e attrice: «mi ha insegnato a iniziare sempre da sud, per poi arrivare al nord». Il che significa: non dimenticare mai il tuo collo, che deve essere la base di partenza. I suoi prodotti preferiti? La spazzola per la pulizia del viso SmartProfile Uplift di Clarisonic – sistema di pulizia sonica con 300.000 micro-oscillazioni al secondo, capace di regalare alla pelle un aspetto subito più morbido e liscio – e la crema The Cure di Natura Bissé, per prevenire l’invecchiamento e i danni causati dagli agenti atmosferici. Punta molto sulla protezione contro i raggi del sole anche Linda Evangelista. La modella canadese classe 1965 utilizza l’Erasa XEP 30, prodotto del brand di cui è vice presidente e direttore creativo. «Ho davvero iniziato a notare la differenza: i miei pori si sono rimpiccioliti, e il vero colorito della mia pelle è emerso», ha dichiarato poco dopo aver iniziato ad utilizzare la crema.

Elle e Cindy

Tra tutte le modelle degli anni passati, ce ne sono due che – più di tutte le altre – paiono immune al passare del tempo: Elle MacPherson e Cindy Crawford. La prima, oltre a dedicarsi alla boxe (suo grande amore) e a bere i tè a effetto rilassante della sua azienda (la WelleCo) ha una precisa idea in tema beauty routine: «a 52 anni, non dovendo più passare molto tempo davanti all’obbiettivo, non indosso molto make-up. Ecco perché è importante che la pelle sia perfetta», ha dichiarato. I suoi brand preferiti? Dr. Brandt e – come Molly Sims – Natura Bissé. C’è poi Cindy Crawford, che possiede una sua azienda di bellezza, la Meaningful Beauty: non ha quindi nessun problema, nel rivelare i suoi segreti di bellezza! A cominciare da due buone abitudini: indossare sempre una protezione solare e rimuovere il trucco prima di dormire. Inoltre, Cindy è una fanatica degli oli per la pelle. Anche se, avverte, per vedere risultati ci vuole costanza e dedizione. «Per le persone la cosa più importante è la velocità di un trattamento, per me invece ha tutto a che fare la costanza. Come nell’allenamento: ho iniziato a fare esercizio fisico quando avevo vent’anni. Mi alleno, dormo molto, non fumo: tutte queste cose si sommano l’una all’altra. Magari non vedi i risultati in poche settimane, e magari nemmeno in un mese, ma in un anno – con costanza – li vedrai. Tutto ha a che fare con la dedizione. È questo il mio approccio, anche nella mia routine di bellezza. Non sono più la ragazza che ero trent’anni fa: a quest’età devo solo pensare a cosa mi fa bene e a come sentirmi bene con me stessa», ha dichiarato.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005