12 agosto 2008

E' un uccello? E' un aereo? No, è Paris Hilton

print-icon
hil

Paris Hilton: prove tecniche di travestimento

Grazie al geniale casa Marvel Stan Lee, l'ineffabile l'ereditiera si trasformera in una sexy super-eroina protagonista di un cartone animato in onda su Mtv

Eroina di cartone - Più stupefacente dell'Uomo Ragno. Più incredibile di Hulk. Più mitica di Thor, Paris Hilton, dopo aver terrorizzato i rèpubblicani in questo video in cui sbertuccia il candidato alla presidenza John Mcain minaccia di dipingere di rosa la Casa Bianca, si appresta a sconvolgere il mondo dei supereroi. Non paga di aver lanciato un profumo con il suo nome, una linea di Extension per capelli, e una collezione di abiti sportivi, la bionda starlettina interpreterà se stessa in un cartone animato ideato dal decano dei comics Stan Lee, il creatore di Spiderman e di molti altri personaggi di Casa Marvel.
Come riportato da news.com.au. sono ancora top secret i superpoteri di cui Paris sarà dotata, anche se alla Hilton piacerebbe (probabilmente per la legge del contrappasso) essere invisibile. Certo, l’aspirante Wonder Woman potrebbe stordire i nemici a colpi di shopping compulsivo, oppure infiacchirli con bollenti filmini luci rosse o terrorizzarli con commedie spaventosamente brutte come The Hottie & The Nottie.

Strip & Stripes - Comunque quel vecchio satiro di Stan Lee non è nuovo a contaminazioni tra schizofrenici in mantello e calzamaglia e sciroccate in bikini e tacchi a spillo. Nel 2003, infatti, il noto autore di fumetti diede vita a Stripperella, serie animata, destinata al pubblico adulto incentrata sulle avventure di Erotica Jones, spogliarellista dalla doppia identità, ispirata a Pamela Anderson. Qui sotto potete vedere la succosa sigla iniziale del serial tv. Certo la secca Hilton non ha le curve pericolose di Pam, però le matite dei disegnatori (al pari di Photoshop) sanno fare miracoli.
 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky