Caricamento in corso...
04 novembre 2008

Election Day: L’importanza di essere Panettiere

print-icon
pan

Hayden Panettiere

Secondo la bella Hayden Panettiere, vip, divi e celebrità con il loro orientamento politico hanno determinato il voto giovanile di queste elezioni. Non la pensa così Darrell Hammond il comico che imita il candidato Johm McCain al "Saturday Night Live"

"Uno dei motivi principali che ha spinto i giovani a fare tanto per giocare un ruolo essenziale in queste elezioni è il coinvolgimento delle celebrità, è grazie a loro che queste elezioni sono diventate molto popolari e se ne è parlato tanto nei notiziari."

Come riportato da Mnsbc.com, sono queste parole con cui l’attrice Hayden Panettiere (di solito poiù incline a sposare la causa dei delfini che ha dissertare di primarie e caucus) ha sorpreso i giornalisti durante l' Hollywood Legacy Awards XI tenutisi presso l’Esquire House di Los Angeles.
Certo, se avesse ragione la bionda star di Heroes, il risultato delle elezioni sarebbe più scontato del panettone a Natale.
Infatti, se si escludono il governatore repubblicano Schwarzy e Billy Bob Thornton (disincantato nei confronti di entrambi i contendenti) Hollywood si è schierata quasi tutta per Obama.
Persino un qualunquista lavativo del calibro di Homer Simpson ha optato per il candidato democratico.

Di tutt’altro avviso Darrell Hammond, il comico che nel corso del Saturday Night Live si produce in un’esilarante imitazione di John McCain.
Secondo l’attore americano "nessun elettore può essere influenzato dai nostri sketch. Al momento di esprimere la propria preferenza, la gente pensa ai candidtati e ai loro programmi, non agli imitatori."
E nell’attesa di scoprire se e quanto ha influito lo Star System sull’esito di America 2008, non resta che godersi questo video con il meglio delle imitazioni trasmesse dal Saturday Nigh Live, ché a volte i confini tra politici e comici sono davvero labili.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky