02 agosto 2009

Tim Burton: "La mia casa è un museo"

print-icon
tim

Tim Burton sul Set di La sposa cadavere

Il geniale regista americano conferma la sua eccentricità e confessa che la sua abitazione londinese è piena zeppa di oggetti usati nei suoi film: dalla sedia di Willy Wonka alla bambola della sposa cadavere

Tim Burton è decisamente un feticista degli oggetti.
A Londra, il cineasta americano vive in una casa  piena del suo cinema. Il regista ha spiegato che ama portare a  casa 'ricordi' dal set e ora si ritrova un bizzarro museo  cinematografico ricolmo delle sue creazioni.
"Ho cosi' tanta roba inutile a casa. ho un'enorme sedia da La Fabbrica di cioccolato, su cui tutti amano sedersi perche' ti fa sentire  come un bambino piccolo.
Ho pupazzi di La sposa cadavere e di  Nightmare before Christmas".

Ma la sua collezione di stranezze  non e' limitata ai suoi film: "Il museo delle cere ha chiuso e  io ho comprato la statua di Sammy Davis Jr. Ce l'ho su un divano  e uno degli amici dei miei figli e' andato piangendo dalla mamma  dicendo che avevamo una persona morta sul nostro sofa'!".

Il regista e' attualmente al lavoro sulla postproduzione di  Alice nel paese delle meraviglie, la rilettura del capolavoro di Lewis  Carroll, con Johnny Depp, Anne Hathaway e Helena Bonham Carter  che uscira' il 5 marzo negli Usa.
In rete qualche giorno fa ha  debuttato il primo trailer che e' diventato subito uno dei video  piu' cliccati di internet

Guarda il video di Alice nel paese delle Meraviglie

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky