Caricamento in corso...
13 agosto 2009

Quentin Tarantino "tarantolato" per Kate Winslet

print-icon
que

Quentin Tarantino e Kate Winslet

Al Sun, il regista americano si genuflette davanti al talento della bionda attrice di Titanic e svela il suo sogno di girare una trilogio incentrata su un agente segreto britannico

Mi chiamo Tarantino, Quentin Tarantino. Dopo essere salito su "Quel maledetto treno blindato" per girare Bastardi senza gloria, remake del film di Castellari, il regista pulp per eccellenza medita di indossare lo smoking e trasformarsi in agente segreto.
In un'intervista al tabloid britannico Sun, infatti, Tarantino ha  rivelato il suo interesse per i romanzi del britannico Len  Deighton: "Mi piace pensare alla possibilità di adattare al  grande schermo la sua trilogia", ha detto. I tre libri in  questione sono 'Berlin Game', 'Mexico Set' e 'London Match': una saga che ha come protagonista un agente segreto Bernard Sampson, che opera durante la Guerra Fredda. Insomma, una sorta di alter ego di James Bond
 
Il regista, ha detto anche che vorrebbe  girare un film in Gran Bretagna e spera di poter prima o poi  lavorare con attori britannici del calibro di Anthony Hopkins, Michael Caine e Kate Winslet.
Anzi, Quentin ha definito la Winslet "la miglior  attrice mai esistita". A sorpresa, tra i suoi preferiti, anche  il giovane attore Simon Pegg, celebrato a Hollywood per il film  Star System. Se non ci sei non esisti

Guarda la fotogallery di Quentin Tarantino

Guarda la videointervista a Kate Winslet

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky