26 dicembre 2009

Charlie Sheen arrestato: violenza domestica

print-icon
cha

Charlie Sheen con la terza moglie Brooke Mueller

Il re dei telefilm avrebbe tentato di strangolare la terza moglie Brooke Mueller. La notizia è stata data dal sito web Radar Online. Ora l'attore è fuori su cauzione ma in attesa di comparire davanti alla Corte

L'attore Charlie Sheen è stato arrestato ieri ad Aspen, in Colorado, con l'accusa di violenze domestiche. Sheen, 44 anni, è accusato di aggressione e minacce, ma la polizia di Aspen non ha precisato nei confronti di chi. Secondo il sito web Radar Online, le manette sarebbero scattate dopo una furibonda lite con la terza moglie, Brooke Mueller, sposata nel 2007. L'unica certezza è che la coppia stava trascorrendo insieme le vacanze di Natale nella nota località sciistica americana. L'attore, considerato il più ricco nel mondo dei telefilm (da protagonista di Due uomini e mezzo 1/2 guadagna 825mila dollari a episodio), è fuori su cauzione e attende di comprarire davanti alla corte. Non è stata ancora fissata nessuna data.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky