Caricamento in corso...
22 gennaio 2010

Michael Douglas: "Il Viagra mi ha cambiato la vita"

print-icon
dou

Il protagonista di Basic Instinct, marito di Catherina Zeta Jones, ha ammesso l’utilizzo della pillola blu. Intanto l’attore americano sarà ancora Gordon Gekko nel sequel di Wall Street diretto da Oliver Stone

Michael Douglas fa uso di Viagra. La pillola blu più famosa al mondo è andata a far visita anche in casa Douglas, forse per "risollevare" un po' il matrimonio con Catherina Zeta Jones che, a detta di alcuni, sarebbe in crisi già da tempo.

Il protagonista di Basic Instinct, sposato da quasi dieci anni con la bellissima attrice, avrebbe ammesso, in una intervista concessa all'AARP, la rivista per pensionati più diffusa negli States. l’uso della pillola blu e che il suo utilizzo gli avrebbe cambiato la vita in meglio: "Negli ultimi anni sono stati inventati molti medicinali, come il Viagra, che ti aiutano a sentirti più giovane" ha dichiarato Douglas. Già nel 2007 si vociferava di una crisi tra i due attori, ma oggi pronta la smentita. La vita di coppia con la Zeta Jones va a gonfie vele, nonostante i venticinque anni di differenza che li separano e il merito è tutto della pillola blu. .

Intanto Michael Douglas si appresta a vestire per la seconda volta i panni del trader Gordon Gekko, re della borsa americana. A 23 anni dall'interpretazione nel film del 1987 con cui vinse l'Oscar, il 65enne attore torna quindi nel sequel "Wall Street". La 20th Century Fox, ha annunciato che l'uscita nelle sale del nuovo film, diretto sempre da Oliver Stone e intitolato Wall Street: Money Never Sleeps (Il denaro non dorme mai), è prevista per la prossima primavera.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky