Caricamento in corso...
13 luglio 2010

Renato Zero: "Ho sbagliato tanti letti e amo anche le donne"

print-icon
ren

Renato Zerro

L'artista romano si confessa in una intervista. E ammette che gli viene spesso chiesto un outing netto ma lui lo respinge perché ha amato anche donne. Poi spiega certi suoi errori sulla scelta del talamo

Guarda la fotogallery di Renato Zero

Qualcuno potrebbe rimanere sorpreso ma non i veri fan di Renato Zero che del loro beniamino sanno più o meno tutto e sono abituati alle sue stravaganze. L'ultimo outing del cantautore romano riapre una vecchia questione sui suoi amori: "Mi chiedono di farlo -spiega in una intervista a Diva e Donna- ma perché devo accettare l'idea di essere omosessuale quando so che ho amato e continuo ad amare le donne?". Alla vigilia del suo 60mo compleanno Renato Zero si racconta nell'intimo: "Se arrivasse un uomo e mi provocasse un trauma formidabile non vedo che cosa ci sarebbe di male a starci insieme", precisa. E passando al sesso aggiunge: "Attribuirgli tanta importanza è un paravento per certe nevrosi. Se non viene l'erezione bisogna essere liberi di non scusarsi. Io non sono mai finito nei letti giusti. Ora dormo solo in un letto matrimoniale: non si sa mai". E saggiamente ammette: "I tempi della stravaganza sono finiti. In ogni caso, non ci si traveste come Renato Zero per paraculaggine, ma per una sorta di riscatto per chi, come me, viene da una zona d'ombra".

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky