Caricamento in corso...
23 settembre 2010

Odi e rancori targati Hollywood

print-icon
sta

Jennifer Aniston ha un motivo più che valido per provare rancore nei confronti di Angelina Jolie: lei le ha strappato Brad Pitt dalle mani...

Dal rancore di Jennifer Aniston nei confronti di Angelina Jolie per averle strappato Brad Pitt dalle mani alla rottura dell’amicizia tra Madonna e Gwyneth Paltrow, lo star system non è solo rose e fiori! FOTOGALLERY

di Camilla Sernagiotto

Odio e amore è un binomio che a Hollywood va per la maggiore: l’olimpo del cinema abitato da divi e dive è più simile di quanto si possa immaginare al mondo dei comuni mortali, con passioni, gelosie, invidie e tradimenti annessi.

L’odio è uno dei sentimenti più provati dalle star: scaturisce dalla scoperta delle corna, dall’invidia per un collega che si è accaparrato un ruolo cinematografico ambito, dalla gelosia del successo di qualcuno…

E, si sa, se in tutto il mondo l’erba del vicino è sempre più verde, sulle colline di Beverly Hills questo proverbio è pura realtà: ogni divo si monta la testa a tal punto da volere sempre di più, non tollerando assolutamente che un altro ce la possa fare come o più di lui…

È successo alle due eterne nemiche Britney Spears e Christina Aguilera, perennemente in competizione per accaparrarsi i vari titoli della fidanzatina d’America, della più sexy sul palco, della più scandalosa sui red carpet ma soprattutto della più amata reginetta del Pop.

Ma non è solo lo scettro musicale ad essere conteso da sempre: spesso lo scettro è quello della bellezza, oppure un buon partito da accaparrarsi, o ancora un Oscar al miglior attore protagonista o una scrittura per il nuovo film di Martin Scorsese.

Per quanto riguarda il buon partito da accaparrarsi, l’odio più celebre di Hollywood è senza dubbio quello che ha attanagliato per anni la povera Jennifer Aniston, sedotta e abbandonata dal bel Brad Pitt (a sua volta sedotto e non ancora abbandonato dalla femme fatale Angelina Jolie).

E l’ostilità è così di casa nello star system da passare di focolare in focolare: anche Angelina, per cui Jennifer ha provato parecchio rancore, nutre a sua volta odio nei confronti di qualcuno, e non un qualcuno che si può facilmente tagliar fuori dalla propria vita: l’avversione in questione è quella dell’attrice verso suo padre, l’attore Jon Voight, il quale, dichiarando pubblicamente che la figlia soffre di disturbi mentali, ha inevitabilmente fatto andare Angelina su tutte le furie!

Altro caso di astio casalingo è quello che ha provocato la rottura definitiva tra Liam e Noel Gallagher: dopo litigi su litigi, i due fratelli si sono allontanati sia professionalmente sia umanamente.

Anche altri due musicisti che suonavano assieme e sembravano legati come due consanguinei sono arrivati ai ferri corti, ossia Pete Doherty e Carl Barat della band The Libertines: dopo tutte le marachelle che l’ex fidanzato di Kate Moss ha combinato a destra e a manca, il furto commesso da Doherty nell’appartamento dell’amico e collega Barat è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso…

E se la medaglia d’oro dell’odio tra le mura di casa va senza dubbio a Rihanna, che non potrà mai perdonare a Chris Brown le ferite esteriori e interiori che le ha procurato, quella d’argento spetta a Mia Farrow: dopo dodici anni di relazione con il regista Woody Allen, l’attrice scoprì tra le carte del compagno una fotografia della figlia adottiva Soon-Yi senza veli, motivo che decretò la rottura definitiva della relazione tra i due.

Eppure i litigi targati Hollywood non scaturiscono sempre da motivi così gravi: dall’avversione di Paris Hilton per l’ex amichetta del cuore Kim Kardashian alla fine dell’amicizia tra Madonna e Gwyneth Paltrow, spesso sulla Walk of Fame basta avere una tinta di capelli più bella di quella degli altri o una manicure fatta ad arte per perdere un amico…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky