20 settembre 2010

Kim Kardashian e quell'erotico profumo di femmina

print-icon
kar

Kim Kardashian

L'attrice-imprenditrice americana è a Milano per promuovere la sua linea di abbigliamento, il suo profumo e la serie tv sulla sua famiglia in onda su E! LEGGI l'INTERVISTA e GUARDA la FOTOGALLERY

di Fabrizio Basso

E' marcata stretta Kim Kardashian. Sarà perché nel suo passato è rimasta invischiata in tumultuose relazioni, un video hard amatoriale e un servizio su PlayBoy nel dicembre del 2007. Quando fuori c'è il gelo arriva Kim a scaldare gli animi. E ora che oltre a essere protagonista, con le sorelle Kourtney e Chloe, di Al passo con i Kardashian, reality sulla sua famiglia in Italia proposto da E! (canale 124 di Sky) il lunedì alle ore 20.30, è anche imprenditrice, quel passato va rimosso. O meglio relegato in un dimenticatoio. Certi argomenti con lei non vanno affrontati perché "ognuno in gioventù ha fatto degli errori e non è giusto portarseli dietro sempre", dice una solerte e avvenente signore del suo staff. Fatto sta che se viene filmata in pose discinte la solerte signora, o chi scrive o qualunque altro essere con una vita normale finisce in sghignazzi tra amici e un po' di rossore e livore. Se nel talamo la telecamera riprende miss Kardashian la platea è di certo molto ma molto più ricca. Comunque di queste cose con Kim, che ci riceve dopo una lavaggio del cervello su cosa chiedere e cosa no, dopo avere oltrepassato un checkpoint con due marmoree bodyguard, non si parla. Pena l'espulsione. Lei è accoccolata su una poltrona. E' senza scarpe, un tacco almeno 12 che giace alla base della poltrona stessa. Gioca con un anello che ci si potrebbe sfamare un villaggio e sorride. E' bella davvero la Kardashian. Proviamo a fare questa intervista che è un po' come il Monopoli: se sbagli domanda finisci in prigione e senza passare dal via.

Signora Kardashian che ci dice della nuova serie di Al passo con i Kardashian?

Ci sono grandi novità. Io per la prima volta sono single, mentre nelle precedenti serie ero fidanzata. E poi mia sorella Kourtney è diventata mamma mentre Chloe si è sposata.
Lei collabora alla sceneggiatura?
Non ce n'è bisogno. Quando siamo partiti con questo progetto abbiamo scelto di essere noi stessi al cento per cento.
Viene ripresa tutto il giorno?
Quasi. Circa 16 ore al giorno e tutti i giorni della settimana.
Lo sa che per molte adolescenti lei è un modello?
E' un onore, ne sono fiera. Spero di essere un buon esempio.
Non le è venuta la voglia di fare del cinema?
Qualche cosa ho già fatto e proposte ne arrivano, valuterò con calma. Intanto ho fatto una apparizione in Csi e Beverly Hills 90210.
Ha creato un profumo.
Mi sono concentrata su una essenza che avrei usato per me.
Che scelte ha fatto?
Ho voluto ci fossero le mie tre preferite che sono il gelsomino, del quale ho una pianta a casa per poter annusare il profumo sempre, la tuberosa e la gardenia. Poi degli esperti mi hanno spiegato che per armonizzare occorreva qualche aggiunta e dunque ci hanno messo un po' di vaniglia e di arancio.
Non ha mai pensato di fare l'avvocato come suo padre?
Lui è stato il primo a dissuadere me e le mie sorelle. Per un po', a dire il vero, l'ho aiutato ma poi ho optato per altre strade.
Lei è spesso in giro, non si sente destabilizzata?
Ora sono in Italia poi andrò a casa una settimana e poi altri due mesi in giro. Ho voglia di casa, soprattutto ora che ne ho acquistata una a Beverly Hill.
Cosa non manca mai nella sua valigia?
Il blackberry e uno specchio.
Da quanto non fa una vacanza?
E' questa la mia vacanza. Sono stata due giorni a Capri e un po' di tempo fa in Messico. Certo vorrei stare di più con gli amici, quelli che puoi invitare a casa stando in felpa.
Prossimo traguardo?
Un libro sulle sorelle Kardashian.

Bella idea quella del libro. Sperando che questa epopea di famiglia spieghi anche i tanti misteri che la rete racconta e la realtà nega.


IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky