01 settembre 2011

Kim Kardashian e il sex tape inopportuno

print-icon
1_k

La starlette statunitense Kim Kardashian ha girato uno dei video più hot in circolazione sul web

Adesso che la Kardashian è sposata con Kris Humphries il suo video hard con il rapper Ray J diventa sconveniente. Un misterioso avvocato del Tennessee offre alla casa di produzione una cifra da capogiro per ritirare dal mercato il sex tape.

Kim Kardashian, vecchia ma sexy
Con le Kardashian è Kim la festa
Kim Kardashian e quell'erotico profumo di femmina
Lo slip birichino di Kim
Kim seduce Sydney

Kim Kardashian, una sexy gattina a Las Vegas

La starlette statunitense Kim Kardashian, figlia dell’avvocato che difese O.J. Simpson ed ex playmate, è da poco convolata a nozze con Kris Humphries, stella della squadra di basket New Jersey Nets. Dopo la bellissima luna di miele in Costiera Amalfitana e Capri l’unico problema per Kim rimane il video porno che l’ha resa celebre in rete. Nel filmato amatoriale, i cui diritti di proprietà sono della Vivid Entertainment, si vedono la Kardashian e l’ex fidanzato, il cantante Ray J, in momenti particolarmente intimi.

Secondo fonti interne alla casa di produzione di Steve Hirsch, un misterioso avvocato del Tennessee ha recapitato una lettera a uno dei vertici della Vivid, rendendosi disponibile a pagare 30 milioni di dollari per far sparire definitivamente dal mercato il sex tape incriminato.  Non sono chiare né l'identità dell'avvocato, né tantomeno quella del suo cliente, mentre si sa invece che da  parecchio tempo i link al video porno di Kim Kardashian sono irreperibili su Google per violazioni del copyright. Tuttavia il filmato resta in vendita sul sito KimKSuperstar.com ed impazza nei siti di download illegali.

Negli ultimi giorni sul web circolano notizie su un altro sex tape della Kardashian, più recente. Se così fosse anche se l’offerta del misterioso avvocato venisse accettata per Kim il problema rimarrebbe identico. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky