21 settembre 2011

Celebrità nude online, l’FBI scende in campo

print-icon
sca

Le due foto finite in rete della presunta Scarlett Johansson

Tutti gli indizi dietro i recenti scoop che hanno visto finire online le foto private di Scarlett Johansson, Justin Timberlake, Mila Kunis e altre star. Con una pista a farla da padrone: il collettivo di hacker Hollywood Leaks, che però nega ogni addebito

Guarda anche:
Scarlett Johansson nuda: le foto private finiscono online
Hollywood Leaks, tutti i segreti delle star online

di Nicola Bruno

“Se sei famoso e ti scatti foto nude, stai sicuro che finiranno su Internet”. La rivista Gizmodo non usa mezzi termini per ricordare la dura legge del web alle tante celebrità che si sono viste pubblicare online foto private, prelevate a loro insaputa dal cellulare o dall’account email.

Alla lunga lista di star finite nel mirino degli hacker, nei giorni scorsi si sono aggiunte anche Scarlett Johansson, Mila Kunis e Justin Timberlake. In particolare la bionda protagonista di “Lost in Translation” non ha gradito affatto che anonimi smanettoni siano riusciti a prelevare alcuni scatti osé dal suo telefono cellulare per poi diffonderli ai quattro venti online, per la gioia dei fan.
I legali della Johansson hanno prima intimato alle testate online statunitensi di non pubblicare le foto (lasciando così intendere che appartenevano effettivamente a lei) e hanno poi confermato che Scarlett si è rivolta all’FBI per identicare (e punire) i colpevoli del gesto.

A pochi giorni dall’apertura delle indagini, i super-poliziotti statunitensi sembrano essere vicini alla soluzione del caso: sarebbe stato identificato il leader degli hacker che hanno gestito l’operazione. E non si tratterebbe - come hanno supposto in tanti - del collettivo di Anonymous che va sotto il nome di Hollywood Leaks, responsabile nei mesi scorsi della pubblicazione di molte informazioni private delle star della musica e del cinema. I gestori dell’account Twitter di Hollywood Leaks hanno pubblicato nei giorni scorsi un messaggio chiaro ed inequivocabile: “Non siamo stati noi a diffondere le immagini di Scarlett Johansson. L’avremmo rilasciate qui per prima. Ora smettetela di speculare”.

In effetti il gruppo di hacker di Hollywood Leaks usa da sempre il proprio account Twitter come fonte principale su cui diffondere gli scoop messi a segno. E negli ultimi giorni non c’è traccia né di immagini di Scarlett Johansson, né di Mila Kunis, dal cui telefono cellulare sarebbero stati prelevati alcuni scatti osé con Justin Timberlake. Si tratterebbe di quattro immagini, due delle quali ritraggono Timberlake a petto nudo e con un paio di slip rosa in testa, una terza con Mila in una vasca da bagno e una quarta molto esplicita con il pene di un ragazzo non identificato. Justin Timberlake si è affrettato a dichiarare di non essere lui ritratto in quest’ultimo scatto, attirandosi così le facili ironie delle testate di gossip statunitensi che ora parlano di “Mistery Penis”. Dal canto suo Mila Kunis sostiene di non aver mai fattosexting” con l’attore di “The Social Network”.

Ma proprio l’uscita imminente della commedia “Amici di Letto”, in cui Kunis e Timberlake si divertono a fare gli amici che vanno a letto, ha però fatto nascere più di un sospetto sulle foto incriminate: e se si trattasse solo di una mossa di marketing? Oppure: chi l’ha detto che non si tratti di giornalisti travestiti da hacker?
In attesa di novità in arrivo dall’FBI, il mistero rimane fitto. E le star - come dice Gizmondo - farebbero bene a non scattarsi del tutto immagini osé. Altrimenti, prima o poi, finiranno comunque online.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky