12 ottobre 2011

Laetitia Casta: "Perdonerei un tradimento gay"

print-icon
lae

Laetitia Casta - foto:Kikapress

Laetitia Casta si confessa a Vanity Fair. Alla rivista dichiara che potrebbe perdonare un tradimento solo se...gay, ovviamente purchè il partner non si innamori. Nell'intervista anche una dichiarazione d'amore all'Italia. Guarda le FOTO

Tra moglie e marito non mettere il set
La moda di andare oltre la moda


Laetitia Casta confessa di poter accettare di essere tradita dal suo uomo con un altro uomo. La bellissima attrice francese confessa a '‘Vanity Fair’' che riuscirebbe a perdonare il suo partner se la tradisse con una persona dello stesso sesso, ma: “Purché non s'innamori”. La Casta affronta l’argomento visto che è la protagonista del film ‘'Une oeuvre d'art’', in cui interpreta una donna fidanzata con un uomo in realtà omosessuale. Laetitia dichiara: “Non succede solo al cinema. Il tabù della bisessualità è stato infranto da tempo, ma non si aveva il coraggio di ammetterlo”.

“Per quanto mi riguarda, quello che conta è che il mio uomo non s'innamori di un’altra persona, perché in quel caso non avrei il coraggio di fermarlo. Sarebbe troppo difficile da sopportare, molto più dell'idea che abbia fatto un’esperienza sessuale con un qualcuno che non sono io”, aggiunge l'attrice. Se si trattasse solamente di un tradimento, vissuto senza sentimenti, la Casta pensa che la situazione potrebbe avere una soluzione: “Cercare se stessi e cercare l'altro è la cosa più intrigante che si possa fare in due, il solo modo per rinnovarsi e crescere”.

Presto vedremo l’attrice in '‘Les adoreés’',  film molto scabroso che racconta la storia vera del banchiere svizzero Eduard Stern ucciso da un’ex modella, Cecile Brossard, durante un gioco sadomaso. Laetitia in conclusione confessa anche il suo amore per l'Italia: “Non è un caso che stia con un italiano. La mia famiglia è mediterranea, con i nonni che si occupano dei nipoti. Siamo molto fortunati perché anche i miei suoceri adorano stare con i bambini. Spero che un giorno riuscirò a lavorare nel vostro cinema”. A buon intenditore poche parole.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky