Caricamento in corso...
17 ottobre 2011

Sorriso (e non solo) assicurato

print-icon
sta

Gene Simmons, leader dei Kiss, ha assicurato la sua lingua per un milione di dollari - Getty Images

L’ultima è stata la coniglietta di Playboy Holly Madison che si è da poco assicurata il seno per 1 milione di dollari. Ma non è la prima star che mette al sicuro una parte del corpo fondamentale per la carriera: da Bruce Springsteen a Monica Bellucci

GUARDA LA FOTOGALLERY

di Floriana Ferrando

Perfetto a tal punto da assicurarlo. Il sorriso, il seno e pure il lato B. Le star dello spettacolo non ci stanno a vedere andare in fumo la carriera (e il cachet milionario) per qualche più o meno banale incidente, e così ecco servita la polizza per tutelare quella parte del corpo – dalle corde vocali alle gambe - fondamentale per il proprio successo. Almeno anche se la carriera sfuma, il portafogli continua a gonfiarsi.

Una delle ultime in ordine di tempo a stipulare un’assicurazione sul proprio corpo è stata Holly Madison, ex di Hugh Hefner, fondatore di Playboy e coniglietta, che ha investito sul proprio decollété un milione di dollari. Bazzecole se confrontato con la polizza di Mariah Carey. La cantante famosa in tutto il mondo ha stupito assicurando le sue gambe anziché la splendida voce che l’ha portata al successo. E non si è certo risparmiata: un miliardo di dollari. Evidentemente il contratto stipulato come testimonial della società di rasatura Gillette vale la candela.

Un milione di dollari anche per le gambe “chilometriche” della sexy cantante Rihanna e per la lingua, anche quella esageratamente lunga, di Gene Simmons, leader del gruppo musicale dei Kiss. Non è chiaro invece quanto valga il fondoschiena più famoso del mondo, quello di Jennifer Lopez, ma le cifre che si rincorrono in rete sono da capogiro.

Mentre la bionda Dolly Parton assicura il seno a 300 mila dollari l’uno e America Ferrera, il volto di Ugly Betty, accende incredibilmente un’ipoteca sul suo sorriso per 10 milioni di dollari (chi l’avrebbe mai detto che nascosta dietro quell’orribile apparecchio odontoiatrico si nascondesse una tale dentatura?). Ma anche gli uomini cadono vittima della vanità: l’attore John Travolta e il giocatore di football americano Troy Polamalu hanno assicurato i loro capelli. Dunque, vade retro calvizie!

Anche gli sportivi entrano nella rosa degli assicurati, d’altronde chi lo vorrebbe un David Beckam zoppicante? Così il marito dell’ex Spice Girls ha assicurato entrambe le gambe per la cifra di 70 milioni di dollari, mentre il pilota di Formula 1 Fernando Alonso ha puntato sui pollici delle mani per 10 milioni di dollari. Dodici milioni di euro, invece, per il polso di Valentino Rossi.

Insomma, la tendenza sembra essere quella di assicurare il proprio “strumento di lavoro”, dunque non c’è da stupirsi se il porno attore Rocco Siffredi ha deciso di salvaguardare il suo “patrimonio” per diverse migliaia di euro.

Le star di casa nostra che si sono date alla polizza-mania non sono finite qui, da Monica Bellucci e il suo seno da sei milioni di euro al sorriso di Vanessa Incontrada, anche quello messo al sicuro grazie ad una cifra a sei zeri. Più esoso il premio assicurativo di Fiorello: 10 milioni di euro per la voce dello show-man.

A dire il vero quello di assicurarsi il corpo non è un capriccio moderno ma un’usanza che ha iniziato a prendere piede negli anni Venti grazie agli occhi storti di Ben Turpin, comico del cinema muto, che ottenne un’assicurazione di 20 mila dollari (una cifra da capogiro per quei tempi) contro l’infausta possibilità che il suo sguardo tornasse dritto.
Poi è stata la volta delle grandi stelle di Hollywood, da Betty Grable e le sue gambe da un milione di dollari a Fred Astaire che non poté evitare di assicurare gambe e braccia per un totale di oltre 90 mila dollari. Curioso, poi, il caso di Bette Davis: 28 mila dollari per blindare la sua silhouette. Un chilo di troppo e il suo punto vita non sarebbe stato il solo ad ingrassare.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky