27 agosto 2012

Troppi paparazzi, Clooney pensa di lasciare il lago di Como

print-icon
00_

Clooney con la fidanzata Stacy Keibler. Foto Getty

L’attore vuole vendere Villa Oleandra: pare, a causa dell’assedio di fotografi che ha stancato la fidanzata Stacy Keibler. Ma i reporter smentiscono

Addio a Como. George Clooney starebbe pensando di vendere la sua residenza italiana e lasciare così le sponde del lago di Como, dove l’attore americano è diventato ormai una presenza fissa durante la stagione estiva.
Causa della drastica decisione: la fidanzata Stacy Keibler si è stancata dei paparazzi che presidiano quotidianamente Villa Oleandra da giugno a settembre e gli ha posto l’aut aut. Pare addirittura che George abbia ingaggiato un investigatore privato per “fotografare i fotografi” e sporgere denuncia.

Tuttavia, i reporter interessati smentiscono la presenza di denunce. Secondo quanto riportato da Ansa, Pierpaolo Ferreri, paparazzo che frequenta con assiduità la soglia di casa Clooney, assicura: "Clooney ha un buon rapporto con noi fotografi, a volte ci prende anche in giro: quindici giorni fa ha lanciato un gavettone d'acqua che mi ha preso in pieno. Quando ha bisogno di 'respirare' ci fa chiedere dal suo segretario di allontanarci e noi lo facciamo. Esasperarlo andrebbe contro i nostri interessi".
Staremo a vedere se Clooney deciderà davvero di lasciare per sempre la villa: potrebbe venderla a qualche caro amico come Brad Pitt? Nel caso, i paparazzi non potranno certo lamentarsi per mancanza di lavoro.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky