11 febbraio 2013

Scandali da Oscar: and the Winner is…

print-icon
vis

Bjork vestita da cigno e il bacio tra Adrien Brody e Halle Berry sono considerati due dei 10 momenti bizzarri degli Oscar dal sito The Frisky. Immagine da Gettyimages

Dal seno di Barbra Streisand che fuoriuscì dal vestito nel ’69 al bacio appassionato di Angelina Jolie al fratello James dopo la vittoria, ecco i momenti maggiormente bizzarri legati alla statuetta più celebre del mondo

di Camilla Sernagiotto

La notte più attesa dalla crème de la crème hollywoodiana è dietro l’angolo, pronta ad accogliere l’intero firmamento cinematografico che si contenderà la statua più famosa dopo quella della Libertà.

Aspettando l’assegnazione dei premi del 24 febbraio, la rete sta letteralmente impazzendo tra pronostici e vaticini.
Eppure c’è chi, anziché guardare al futuro, volge lo sguardo al passato (sia remoto che più prossimo) rimembrando le scene memorabili che hanno tenuto incollato allo schermo televisivo il pubblico mondiale di appassionati di cinema (e di gossip).
Perché, oltre ai cinefili della prima ora, la notte degli Oscar è anche pane per i denti dei bulimici del pettegolezzo, quelli che per tutta la cerimonia incrociano le dita nella speranza che a Katie Holmes si buchi la calzamaglia, che a Naomi Watts vada di traverso una caramella e che Angelina Jolie inciampi sul tappeto rosso e caschi per terra rovinosamente.

Proprio lei, lo Yin di quella entità che va sotto il nome di “Brangelina”, si piazza al primissimo posto dell’esilarante classifica che il sito The Frisky ha stilato, ossia la Top Ten dei momenti maggiormente imbarazzanti della notte losangelina più famosa che ci sia.
La medaglia d’oro, dunque, se la mette al collo la Jolie grazie a quel bacio appassionato che nel 2000 (dopo essere stata premiata come migliore attrice per il ruolo in Ragazze interrotte) diede con voluttà non all’allora compagno Billy Bob Thornton e nemmeno a un Brad Pitt ante-gossiram, ma al fratello James…
Da quel momento in poi le voci che circolavano sul rapporto incestuoso nato in casa Voight si fecero sempre più insistenti, ma Angelina ha sempre fatto spallucce.

La medaglia d’argento, invece, va a intrufolarsi nel generoso decolleté di Barbra Streisand, che nel 1969 diede scandalo a causa di uno strappo nel vestito che la mostrò in parte come mamma l’aveva fatta, mentre quella di bronzo se l’accaparra il nostro Roberto Benigni con la sua reazione in stile Cappellaio Matto che rese memorabile l’edizione degli Oscar del 1999, anno in cui fu premiato come miglior attore protagonista nel film La vita è bella (anch’esso insignito del premio come migliore pellicola straniera).

Al quarto posto, invece, il website The Frisky posiziona la scena indelebile di Trey Parker e Matt Stone (i creatori di South Park) che nel 2000 scesero dall’automobile e sfilarono sul Red Carpet travestiti da donna, seguiti a ruota (nella classifica, non sul Red Carpet) da Adrien Brody che bacia appassionatamente Halle Berry, presentatrice dell’edizione 2003.

Sesta posizione per il nudo integrale che il fotografo e gallerista Robert Opel mostrò in mondovisione nel ’74 sul palco della notte degli Oscar, mentre al settimo posto ci finiscono Will Ferrell e Jack Black con il loro numero musicale del 2004 in cui tacciano di noiosità i discorsi degli attori premiati.

Alla numero otto si piazza invece Jack Palance, il cui discorso dopo aver ricevuto l’Oscar per Scappo dalla città - La vita, l'amore e le vacche del 1992 fu… una serie interminabile di flessioni con un braccio solo!

Al penultimo posto della Top Ten troviamo invece la parolaccia che pronunciò Samuel L. Jackson quando scoprì di non aver vinto l’Oscar come migliore attore non protagonista in Pulp Fiction.
Dulcis in fundo, in decima posizione ci finisce Bjork e il suo vestito da cigno che indossò come una seconda pelle (piumata) nel 2001, anno in cui fu nominata come migliore attrice per il suo ruolo in Dancer In The Dark.

E quest’anno?
A chi spetterà la statuetta d’oro per il momento più imbarazzante?

Le nomination, in questo caso, sono innumerevoli.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky