21 novembre 2014

Il lato B di Kim Kardashian diventa meme

print-icon
kim

Kikapress

Lo ha esibito in mondovisione facendosi immortalare di spalle sulla cover di una rivista americana e in un battibaleno lo scatto è diventato un tormentone. Così il fondoschiena della star finisce sul logo di Google, nell’universo dei Simpson e così via

“Break the Internet”, “Spacca Internet”. Così si intitola la cover del magazine Paper che ha recentemente ospitato le grazie di Kim Kardashian in bella mostra. E in effetti il web si è ribellato di fronte alla nudità ostentata dalla star, tanto che da qualche giorno gli utenti dei social network non perdono occasione per imitare la sua posa in maniera buffa e talvolta irriverente.

@kimkardashian covers our winter #BreakTheInternet issue, photographed by #JeanPaulGoude. ��

A photo posted by Paper Magazine (@papermagazine) on Nov 11, 2014 at 4:56am PST



D’altronde il lato B della prorompente Kim non passa certo inosservato, dunque non c’è da stupirsi se l’hashtag dedicato (#BreakTheInternet) sia diventato un meme virale in pochissimo tempo. Ad avere maggiore successo sono i riferimenti culinari: avevate mai notato che il fondoschiena della Kardashian assomiglia ad una pesca matura? Mentre c’è chi teme di ritrovarselo servito a tavola alla prossima cena del Ringraziamento, al posto del tradizionale tacchino.



Pure le star ci mettono la faccia: c’è chi con un colpo di Photoshop ha immaginato che in posa sulla copertina di Paper ci fosse il marito della Kardashian, il rapper Kanye West, e neppure il cantante Ed Sheran è stato risparmiato. Se di parodie irriverenti si tratta, non potevano certo mancare i Simpson



Poi c’è la star in versione centauro, la parodia che piazza le natiche della Kardashian nel logo di Google (con tanto di censura contro la pornografia) e quella che tira in ballo persino i supereroi.



L’imitazione più irriverente? Quella che utilizza l’immagine della Kardashian seminuda come testimonial della campagna a favore della raccolta differenziata dei rifiuti. E in un battibaleno la star finisce nell’immondizia!


(Quasi) poetica, invece, la pensata di un utente di Twitter che ha trovato la perfetta collocazione per la celebrità: con un fondoschiena così scultoreo, niente di meglio che piazzarla sul Monte Rushmore insieme ai presidenti americani.


Anche se c’è chi dice di avere visto di meglio e sui social lancia un guanto di sfida: trema, Kim! Arriva il lato B di Ursula, la cattiva de La Sirenetta, a farti concorrenza…


Infine c’è chi ha preso spunto dagli ultimi fatti di attualità per creare una parodia “spaziale”: e se la navicella Rosetta fosse atterrata sul famoso lato B, anziché sulla cometa?


IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky