11 ottobre 2016

Corona in carcere: la reazione di Nina Moric e Silvia Provvedi

print-icon
00-

Fabrizio Corona è tornato in carcere e non sono mancate reazioni forti da parte di Nina Moric e Silvia Provvedi.

Fabrizio Corona è finito nuovamente nei guai e questa volta le porte del carcere si sono riaperte per lui. L’ex fotografo è stato arrestato dopo il sequestro di 1,7 milioni di euro, ritrovati dalla DIA nel controsoffitto di un’abitazione riconducibile a lui. I soldi farebbero parte di un tesoretto nascosto da Fabrizio Corona per non pagare le tasse e custodito dalla fedelissima segretaria e manager Francesca Persi.

A chiedere l’arresto di Corona il procuratore aggiunto Ilda Boccassini e il pm Paolo Storari, che hanno contestato al re dei paparazzi non solo il fatto che fosse in prova ai servizi sociali, ma anche la "professionalità nel reato", secondo l'articolo 105 del codice penale. Nei giorni scorsi l’avvocato di Corona aveva contestato le accuse, affermando che la somma sequestrata era stata messa custodita a casa di Francesca Persi "in attesa di pagarci le tasse". Un duro colpo per Fabrizio Corona, che potrebbe restare in carcere per molto tempo se gli fosse revocato l’affidamento in prova. L'udienza per discuterne è stata già fissata al prossimo 8 novembre.

Secondo i pm i soldi trovati nel controsoffitto della casa di Francesca Persi, appartengono a Fabrizio Corona e sarebbero parte di un tesoretto accumulato dall’ex fotografo e nascosto all’erario per svariati milioni di euro. Il denaro, depositato anche in un conto in Austria, sarebbe stato guadagnato in nero da Corona grazie a serate in discoteca e vari locali. In particolare il conto all’estero, scoperto in queste ore dagli inquirenti, custodirebbe un milione e mezzo di euro. A portare i soldi in Austria sarebbe stata Francesca Persi, braccio destro di Corona, che avrebbe nascosto i soldi in un borsone con somme dai 66 ai 38mila euro.

Sulla questione sono intervenuti in tanti, in particolare Lele Mora, mentore ed ex amico fidato di Fabrizio Corona, e l’ex moglie Nina Moric. “È malato di soldi, per lui sono un’ossessione” ha spiegato Lele Mora. “Ho conosciuto un Fabrizio Corona meraviglioso nel ‘98” ha raccontato Mora, che creò con Corona un’agenzia di spettacolo, portandolo al successo. “Poi non è stato più lui” ha svelato, parlando anche della malattia dell’ex fotografo, che sarebbe bipolare“quando ci si monta la testa si distrugge tutto ciò che si è creato. Di lui è rimasto solo un pallido ricordo del Fabrizio che ho conosciuto, si è trasformato in un format che per essere sempre all’altezza dell’immagine che si era creato doveva allenarsi in palestra e prendere viagra. La sua testa e la malattia lo hanno distrutto”.

Ancora più dura la reazione di Nina Moric, con cui Fabrizio Corona è stata sposata e da cui ha avuto Carlos. La modella croata, da diverso tempo in lotta con Corona proprio per il suo stile di vita e i problemi con la giustizia, ha voluto commentare su Facebook l’arresto dell’ex marito, scrivendo: “Ciao Fabri insegna agli angeli a versare l'IVA quando c**o ti pare”.

Del tutto opposta la risposta di Silvia Provvedi, nuova fidanzata di Corona, che secondo i giornali sarebbe disperata per l’arresto dell’ex fotografo. Su Instagram la cantante delle Donatella ha postato una foto che la ritrae insieme a lui, scrivendo: “Ti amo”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky