Caricamento in corso...
11 ottobre 2016

Kim Kardashian: i ladri perdono collana da 33mila dollari

print-icon
01-

Fonte: Instagram

Durante la fuga, dopo la rapina a Kim Kardashian, i ladri avrebbero perso una collana da 33mila dollari

Continuano i misteri intorno alla rapina a Kim Kardashian. La star americana dei reality è stata derubata qualche settimana fa a Parigi e oggi si scopre che i ladri avrebbero perso per strada, durante la fuga, una collana del valore di 33mila dollari. Il prezioso faceva parte del bottino sottratto a Kim Kardashian, sequestrata nella sua suite d’hotel a Parigi, dove era arrivata per assistere alla Fashion Week.

 

Per partecipare ai vari eventi Kim si era portata dietro diversi gioielli che avrebbero dovuto impreziosire i suoi outfit. Fra questi anche la collana da 33mila dollari, ritrovata sulla via di fuga dei ladri. Secondo quanto rivela Us Weekly, il commando di cinque uomini armati si sarebbe lasciato sfuggire il prezioso: una croce di diamante e platino di grande valore.

 

Non è chiaro come ciò sia stato possibile, ciò che è certo è che la collana faceva parte del bottino da 16milioni di dollari, sottratto nella stanza d’albergo di Kim Kardashian. Secondo la polizia il ritrovamento del gioiello farebbe parte della strategia dei rapinatori, decisi ad ingannare gli inquirenti facendolo loro credere di essere dei dilettanti. Proprio per questo i cinque uomini, dopo aver lasciato la Kardashian imbavagliata e legata in bagno, sarebbero fuggiti usando delle biciclette.

 

In realtà il commando sarebbe stato formato da uomini ben addestrati, bravi ad usare le armi ed esperti in furti, in grado di portare a termine la rapina in pochi secondi, per poi sparire nel nulla. La collana è stata ritrovata da alcuni passanti sul marciapiede, qualche ora dopo il furto. Il prezioso è stato subito consegnato alla polizia che ora starebbe cercando impronte e altri indizi che potrebbero aiutare a scovare i colpevoli. Nel frattempo Kim Kardashian non si è ancora ripresa dalla paura e dallo choc. La star dei reality dopo il sequestro ha deciso di prendersi una pausa dai social e ha abbandonato il suo profilo Instagram, nonostante i fan continuino a tempestarla di messaggi in cui le chiedono di tornare.

 

D’altronde non è semplice dimenticare quella pistola puntata alla tempia, gli uomini armati che parlavano solo francese e che l’hanno fatta inginocchiare con la forza, ma soprattutto la paura di essere violentata o, peggio ancora, uccisa. Chi le ha parlato riferisce che Kim Kardashian sarebbe ancora molto impaurita, tanto che avrebbe deciso di aumentare la sua giù nutrita sicurezza, assumendo nuovo personale. Accanto a lei c’è sempre il marito Kanye West che non l’ha lasciata mai sola in questi giorni difficili. Il rapper aveva saputo del sequestro mentre era sul palco di un concerto a New York e aveva abbandonato in fretta e furia la scena, affermando di avere “un’emergenza familiare”. Fonti vicine alla star riferiscono che Kim Kardashian si sarebbe sentita meglio solo dopo aver riabbracciato il marito e i due figli, ma l’incubo non sarà finito sino a quando i responsabili non verranno arrestati.

 

 

 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky