23 febbraio 2017

Kim Kardashian in un nuovo sex tape: la verità

print-icon
Kim Kardashian in un nuovo sex tape: la verità

Kim Kardashian e un secondo sex tape: la notizia appare su alcuni siti americani di gossip e viene ripresa anche da testate giornalistiche italiane. La formosa star dei reality è di nuovo sotto i riflettori per un video hard dopo il primo, reso pubblico ormai 10 anni fa.

Kim Kardashian ha detto la verità sul presunto secondo sex tape reso pubblico on line: a quanto pare non sarebbe niente di nuovo, le immagini sono vecchie, appartenenti al primo video a luci rosse che l’ha vista protagonista ormai 10 anni fa. Secondo alcune fonti, il marito Kanye West non avrebbe appreso la notizia con particolare entusiasmo. Del resto, come biasimarlo?

“It’s not new, it’s the same old sex tape”, “Non è un altro video, è lo stesso sex tape”, queste le dichiarazioni ufficiali di Kim Kardashian, appena rilasciate ad alcuni siti di gossip per rispondere ai pettegolezzi apparsi sul tabloid britannico Mirror. Secondo la testata scandalistica, nel video, pubblicato da RadarOnLine, un altro sito di che pubblica notizie riguardo le star di Hollywood, la moglie di Kanye West sarebbe la protagonista di un secondo video hard. Nel girato, si vedrebbe una donna “che sembra essere Kim” in un vivace reggiseno, mentre mette in bella mostra il decolleté davanti a un uomo dietro la telecamera.

Kim Kardashian in un altro video porno? È sempre lo stesso

RadarOnline sostiene di aver messo mano a un secondo video tape dove la maggiore delle Kardashian sarebbe nuovamente protagonista. In alcuni frame pubblicati on line si vede la 36enne americana mentre guarda in camera in maniera molto languida, offrendo il petto generoso e super sexy in primo piano al regista dietro la telecamera.

Ma la bella Kim nega tutto, o meglio, specifica che ciò che è stato di recente pubblicato sarebbe la seconda parte dello stesso video del 2007, che la vedeva in pose hard insieme all’ex fidanzato Ray J, cantante e attore statunitense. Il filmato, in realtà, risale al 2003, quando i due stavano ancora insieme, ma nel 2006 la relazione finisce e l’anno successivo il video incriminato trapela e diventa di dominio pubblico.

In un’intervista a Oprah Winfrey, la più famosa del clan Kardashian si confessa frustrata riguardo la situazione: “I felt like I really had to work 10 times harder to get people to see the real me”, “Mi sento come se dovessi lavorare dieci volte più duramente affinché le persone possano vedermi come realmente sono”. E senza dubbio lo ha fatto: è passata dall’essere la stilista personale di Paris Hilton a superare in notorietà la bellissima ereditiera, costruendo un business personale incentrato sulla propria immagine, coinvolgendo tutta la numerosa famiglia allargata.

Di lei, la sorella Kendall Jenner, super modella al momento impegnata a Milano per la Fashion Week, ha una grandissima stima, come ha spesso dichiarato pubblicamente: “She's definitely one of the smartest and most innovative people I know. Kim's entrepreneurial skills are incredible”, “Di sicuro è una delle persone più brillanti e innovative che io conosca. Le capacità imprenditoriali di Kim sono incredibili”.

Kim Kardashian e Kanye West: crisi dopo il secondo sex tape

Chissà se la pensa così anche il marito Kanye West: pare che avesse già storto il naso nel 2007, quando fu pubblicato il primo video hard della moglie Kim Kardashian, ma vista l’enorme popolarità e il cospicuo risarcimento milionario ottenuto dalla business woman, aveva chiuso un occhio, anzi entrambi. E adesso, sarà ancora così?

Alcuni rumors sulla coppia lascerebbero trapelare una crisi imminente tra i due e che Kanye si sarebbe preso del tempo. Alla New York Fashion Week li abbiamo visti insieme, più uniti che mai: vedremo cosa riserverà il futuro alla famiglia Kardashian-West.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky