Caricamento in corso...
21 marzo 2017

Justin Bieber annoiato in motoscafo con gli amici

print-icon
Justin Bieber annoiato in motoscafo con gli amici

Trovarsi in mezzo a uno dei luoghi più belli del mondo capita una sola volta nella vita, ma questo sembra aver lasciato indifferente Justin Bieber che, di fronte ai canyon della Nuova Zelanda, ha assunto un’espressione fredda e scocciata.

Arrivato in Nuova Zelanda per delle nuove tappe del suo Purpose Tour, Justin Bieber ha deciso di concedersi una gita esclusiva con gli amici che però non ha sembrato apprezzare.

Justin Bieber indifferente alla bellezza dello Shotover River

È arrivato il tempo per Justin Bieber di spostarsi in Nuova Zelanda, dove continuerà a girare con il suo Purpose Tour: il cantante canadese ha appena finito un giro di concerti in Australia e forse inizia a essere un po’ stanco e provato. Le foto che gli sono state scattate mentre era in gita con gli amici a Queenstown sembrano dimostrarlo: annoiato e con il viso senza l’ombra di un sorriso, a Justin sembra non importare nulla di ciò che lo circonda. Eppure il cantante stava facendo una delle esperienze più esclusive che si possano fare in Nuova Zelanda: una gita in motoscafo sullo Shotover River, un fiume famoso per i suoi canyon naturali e immersi nella natura, che non possono essere assolutamente toccati dai turisti. A dieci minuti da Queenstown (il motoscafo va a 85 km all’ora), i canyon dello Shotover River sono visitabili dal 1965: anche Ed Sheeran, e la coppia reale composta da William e Kate Middleton non si sono fatti scappare l’occasione una volta arrivati in Nuova Zelanda. Un’esperienza indimenticabile, che però sembra non aver toccato molto Justin Bieber: come mai?

La stanchezza inizia a farsi sentire

È naturale chiedersi come un’esperienza così indimenticabile possa aver lasciato indifferente Justin Bieber: il motivo forse sta nel fatto che il cantante sta vivendo un particolare periodo di stress a causa degli impegni che gli sono richiesti con il Purpose Tour e forse non è nel momento migliore della sua vita. Non è sfuggito a nessuno che Justin è molto sotto pressione e sull’orlo di una crisi di nervi: il ragazzo sembrava più tranquillo dopo aver avuto un periodo di pausa nella sua località di Los Angeles, ma adesso che è cominciato nuovamente il Purpose Tour ha detto addio al relax. Lo stress di Justin Bieber è così evidente che persino Liam Payne, cantante degli One Direction, gli ha offerto il suo aiuto, dimostrandosi empatico e comprensivo nei suoi confronti.

Le polemiche sui concerti in Australia

A soli 23 anni, Justin Bieber è una star di fama mondiale e ha già girato tutto il mondo. Prima della Nuova Zelanda è stato in Australia con il Purpose Tour, dove non ha mancato di suscitare alcune polemiche per i suoi concerti. Secondo alcune persone che sono andate a vederlo suonare, Justin Bieber non si sarebbe particolarmente impegnato durante la sua esibizione, ed è sembrato annoiato al pubblico presente. Molti Beliebers si sono lamentati, dicendo che avevano pagato un biglietto per vedere un bel concerto e invece si sono trovati davanti questa brutta delusione. Dopo che sono iniziate a circolare queste voci, Justin Bieber ha cambiato atteggiamento e ha regalato ai suoi fan dei concerti indimenticabili: come mai questo comportamento? Forse Justin Bieber è solo molto stanco e vuole tornare a riposare nella sua casa di Los Angeles, lontano dal caos, dagli impegni di lavoro e dai fan urlanti che, come visto ultimamente, non lo fanno nemmeno pranzare.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky