Caricamento in corso...
31 marzo 2017

Kendall Jenner chiede ad Asap Rocky di andare a vivere con lei

print-icon
Kendall Jenner chiede ad Asap Rocky di andare a vivere con lei

Kendall Jenner ha chiesto al fidanzato Asap Rocky di andare a vivere con lei nella sua mega villa al Chateau Marmont Hotel. La modella non si sente più molto sicura in casa sua dopo essersi trovata faccia a faccia con uno stalker. Inoltre, poco tempo fa, ha subìto una rapina durante un party: Kendall ha paura.

Kendall Jenner abbatte tutti i tabù e fa la prima mossa con Asap Rocky: è lei che lancia la proposta di andare a vivere insieme. In questo caso, però, non possiamo parlare di una proposta di convivenza canonica: il motivo, tuttavia, è legittimo, perché la top model americana non si sente più sicura in casa sua. Ecco perché.

Kendall Jenner vuole vivere con Asap Rocky: solo per amore?

Kendall Jenner non vuole più vivere da sola: la top model di casa Kardashian, infatti, ha fatto una proposta molto importante e impegnativa al suo neo fidanzato. Kendall vuole andare a vivere con Asap Rocky, all’anagrafe Rakim Mayers, anche se il primo motivo che l’ha spinta a proporre la convivenza è la sua sicurezza. Perché Kendall ha paura in casa sua? L’estate scorsa, mentre rincasava, Kendall è stata seguita sul viale della sua mega villa da uno stalker, che proprio non la voleva lasciare andare. Una volta al sicuro dentro le pareti di casa, il malintenzionato ha continuato ad infastidirla, bussando più e più volte alle sue finestre. In seguito, Kendall ha ottenuto un ordine restrittivo contro di lui e, per un po’, si è sentita più tranquilla. Non per molto però. Pochi giorni fa, la maggiore delle Jenner si è trovata di nuovo in pericolo: la modella aveva dato un grande party nella sua residenza, corredata di piscina e beni di lusso, ma al suo ritorno, dopo aver lasciato la casa per poco più di un’ora, Kendall ha scoperto che tutti i suoi gioielli erano spariti. Qualcuno si era intrufolato nelle stanze private e aveva fatto razzia: la refurtiva ammonta a 200mila dollari.

L’angelo di Victoria’s Secrets ha bisogno di un atro angelo: custode

L’angelo custode di Kendall Jenner, che di ali piumate se ne intende viste le sfilate per Victoria’s Secrets, sarà Asap Rocky? La proposta è stata fatta, ma ancora non c’è stata una risposta ufficiale. Intanto, arrivano i commenti degli amici di Kendall. “Si sono visti solo per nove mesi” rivelano alcune fonti vicino alla ragazza, pensando che forse sia troppo presto per loro condividere un’esperienza così importante. Altri, però, credono che la top model sia davvero spaventata dopo quello che le è successo: “Ha paura di stare da sola in casa di notte” e continuano spiegando che “l’ansia di Kendall ha raggiunto l’apice dopo la rapina a casa sua. Non sa più di chi fidarsi”. Dalle indagini della polizia dopo l’accaduto, è emerso che il furto potrebbe addirittura essere stato commesso da uno degli invitati alla festa di Kendall, visto che non sono stati trovati tentativi di scasso in nessuna parte della grande casa. Dunque, il ladro potrebbe trovarsi, quasi con certezza, all’interno della lista degli invitati della modella.

La famiglia Kardashian sotto attacco

Kendall non è l’unica della famiglia Kardashian ad avere paura: l’anno scorso, infatti, anche Kim, la più popolare delle sorelle dei reality show, è stata vittima di sequestro con rapina proprio nell’albergo in cui stava soggiornando a Parigi, in occasione della settimana della moda. Da quel momento, tutti i componenti della famiglia sono sotto costante osservazione e seguiti da bodyguard per la maggior parte del tempo. Oltre a questo, anche se per poco tempo, Kendall aveva deciso di seguire un periodo di detox dai social network, per non divulgare troppe informazioni sui suoi spostamenti a chi ha cattive intenzioni. Se arrivasse l’angelo custode Asap Rocky, però, Kendall sarebbe di nuovo tranquilla e riprenderebbe a pieno regime la sua vita di sempre, tra passerelle e sexy scatti su Instagram

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky