11 aprile 2017

Kim Kardashian piange per Kanye West

print-icon
Kim Kardashian piange per Kanye West

Kim Kardashian scoppia in lacrime per Kanye West: alla 36enne americana arriva una tragica telefonata da parte di un amico del marito e lei piange disperata. Cosa sarà successo a Kanye? Kim si mostra visibilmente provata e abbandona la puntata del reality che stava registrando.

Kim Kardashian piange disperata al telefono: alla business woman più popolare d’America arriva una chiamata da parte di un amico del marito: Kanye West non sta bene. Kim non ci crede e chiede spiegazioni tra le lacrime, singhiozzando tra le parole. Con lei, per fortuna, c’erano la madre Kris e la sorella Kourtney, ma la star dei reality è inconsolabile e lascia il set della puntata di domenica di “Al passo con i Kardashian”.

Kim piange per Kanye: cos’è successo?

Durante l’ultima puntata di “Keep in touch with Kardashian” la bellissima e formosa Kim riceve una telefonata che l’ha fatta scoppiare in lacrime: Kanye West, il marito della 36enne, sta male. La telefonata arriva da parte di un amico del cantante stilista e forse, anche per questo, Kim si mostra ancora più preoccupata e piange disperata. Cos’è successo a Kanye? Il marito della più popolare delle Kardashian ha avrebbe avuto un crollo mentale, un altro: sembra, infatti, che West abbia già sofferto di questi problemi psicologici. Il fatto di non poter parlare subito con il marito ha mandato in crisi anche Kim: lei, insieme a Kris e a Kourtney, si trovavano a New York per registrare una puntata speciale del reality che le vede come protagoniste insieme alla numerosa eccentrica famiglia. A causa di questo grave fatto, però, Kim non se l’è sentita di continuare e ha abbandonato la registrazione.

La disperazione di Kim e il sostegno di Katy Perry

Era da un po’ che Kim Kardashian non si faceva vedere in pubblico: l’ultima volta aveva raccontato, per la prima volta da ottobre scorso, l’orrore della rapina e del sequestro di cui è stata vittima a Parigi. Qualche settimana fa, la 36enne aveva pubblicato una foto in onore di mamma Kris, con i capelli cortissimi e un look molto aggressive: un omaggio per ringraziare una delle donne della sua famiglia grazie alle quali è riuscita a superare lo shock e a riprendersi dal tragico accaduto in cui, come racconta, ha pensato per diversi minuti di subire violenza da parte dei ladri. Ora, Kim sembrava essersi ripresa ma, purtroppo, è arrivato un altro momento di disperazione: Kanye West ha avuto un crollo mentale. “Che cosa sta succedendo? Non spaventarmi, ti prego. Dimmi cosa sta succedendo!” queste le parole pronunciate dalla reality star al telefono, singhiozzando, chiedendo ulteriori spiegazioni a un amico del marito. Kim piange disperata ed è devastata dal dolore. Decide di non poter continuare la registrazione del reality che l’ha resa famosa in tutto il mondo e di uscire di scena: “Non ho nessuna forza di pensare a indossare vestiti o a truccarmi”. La famiglia, inoltre, era attesa a un concerto di Katy Perry, ma Kim riesce a resistere solo qualche minuto, poi corre nel backstage. La cantante, preoccupata, si confronta con mamma Kris Jenner e le dice: “Ogni cosa è una lezione. Ogni relazione, ogni esperienza, ogni trauma”. Kris risponde così: “Kim è talmente forte da riuscire a superare tutto. Mi insegna qualcosa di nuovo ogni giorno”. Anche tutti i fan si raccolgono intorno alla famiglia, per sostenerla in questo brutto momento: forza Kim!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky