12 aprile 2017

Corona contro Moric: "La bomba sotto casa mia messa dal suo fidanzato"

print-icon
Fabrizio Corona contro Nina Moric

Continua la guerra tra Fabrizio Corona e Nina Moric: l’ex fotografo dei vip ha attaccato pesantemente Luigi Favoloso, il fidanzato dell’ex moglie, accusandolo di aver messo la bomba carta sotto casa sua nella notte tra il 15 e il 16 agosto. E spunta un messaggio di Selvaggia Lucarelli.

Sono accuse pesanti quelle che ha rivolto Fabrizio Corona al fidanzato di Nina Moric, Luigi Favoloso: l’ex re dei paparazzi ha detto che è stato l’uomo a piazzare la bomba carta che poi è esplosa sotto casa sua.

Fabrizio Corona contro il fidanzato di Nina Moric

Si fa sempre più fitto il mistero intorno alla bomba carta piazzata sotto casa di Fabrizio Corona nella notte tra il 15 e il 16 agosto dello scorso anno: l’esplosione dell’ordigno, seppur rudimentale, aveva richiamato l’attenzione delle forze dell’ordine e ha fatto sì che fosse avviata un’indagine per cercare di capire chi potesse esserci dietro quel gesto. Ed è stato proprio questo a portare gli inquirenti a scoprire la grossa somma di denaro contante nascosto da Fabrizio Corona nel controsoffitto della collaboratrice Francesca Persi, anche lei indagata. Secondo il fotografo, in carcere ormai dallo scorso ottobre, a piazzare la bomba carta sarebbe stato Luigi Favoloso, l’attuale fidanzato della sua ex moglie Nina Moric. A dirlo è stato in aula lo stesso Corona, che ha accusato lui e l’ex moglie di voler far sembrare che la sua fosse una vita pericolosa e togliergli così quindi la custodia del figlio Carlo. “Volevano dimostrare che vivevo in una situazione di pericolo e mio figlio non poteva stare con me”. Corona ha aggiunto che Luigi Favoloso avrebbe anche minacciato telefonicamente Francesca Persi e avrebbe detto a sua madre che la prossima a ricevere un attentato sarebbe stata lei. Delle accuse molto pesanti, a cui Nina Moric ha replicato con un sibillino post su Facebook: “Le uniche bombe che Favoloso ha maneggiato di recente erano le mie, e non sono mai scoppiate”.  Al termine dell’udienza l’avvocato di Fabrizio Corona, Ivano Chiesa, ha detto che Selvaggia Lucarelli gli ha inviato un messaggio, dicendo che il 17 agosto Luigi Favoloso le aveva dato la notizia della bomba carta e la sua ubicazione.

Le dichiarazioni di Fabrizio Corona

Fabrizio Corona è ormai in carcere dallo scorso ottobre, dopo che le forze dell’ordine avevano trovato nel controsoffitto della casa della collaboratrice Francesca Persi 1,8 milioni di euro non dichiarati allo Stato. Un fatto questo che gli è costato subito l’arresto e che forse non sarebbe stato scoperto se la bomba carta non fosse esplosa sotto casa sua. “Se io non fossi sceso di casa quel maledetto 16 non avrei perso sette mesi di vita, avrei dichiarato gli 800mila euro e avrei usato gli 1,8 milioni del controsoffitto per risolvere altri problemi della Fenice”.

Le precisazioni su Belen Rodriguez

Fabrizio Corona ha specificato anche le sue affermazioni riguardo alla sua storia con Belen Rodriguez, quando ha detto che loro due erano come Bonnie e Clyde e che qualsiasi cosa toccassero si trasformava subito in oro. “Il paragone era una metafora, non rubavo i soldi assieme a Belen, io facevo il nero, non Belen. L'abbiamo chiamata a testimoniare per rispondere alla domanda: Corona guadagnava tanti soldi in nero? E lei dirà sì”. I guai con la giustizia di Fabrizio Corona sono iniziati tanti anni fa, quando fu accusato di aver estorto del denaro a numerosi vip del mondo dello spettacolo. Quando è stato nuovamente arrestato stava affrontando il periodo della messa in prova ai servizi sociali.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky