26 aprile 2017

Justin Bieber riflette sui guai del passato: "Sono cambiato"

print-icon
Justin Bieber riflette sui guai del passato

Dal carcere alle luci della ribalta: ne ha fatta di strada Justin Bieber, il piccolo scavezzacollo che oggi sta cercando di cambiare e di mettersi in riga. Il cantante oggi si sente una persona migliore e ha voluto annunciarlo al mondo intero.

Cosa succede a Justin Bieber? Il cantante canadese ha cambiato atteggiamento (o almeno così sembra) già da un po’ di tempo e questa volta lo ha voluto dichiarare pubblicamente.

Prima e dopo, Justin Bieber ricorda il vecchio sé

L’evoluzione di Justin Bieber è un qualcosa che ha lasciato le persone un po’ a bocca aperta: diventato famoso a soli dodici anni, tutti erano stregati da quel bel bambino biondo con la faccia da angioletto che cantava già come fosse una star navigata. All’epoca della Disney però faceva tenerezza, e nessuno avrebbe mai detto che crescendo sarebbe diventato uno scavezzacollo: invece Justin ha iniziato a ricoprire il suo corpo con diversi tatuaggi, a bere, a farsi trovare con alcune dosi di droga addosso e anche a farsi arrestare per guida in stato di ebrezza e corse clandestine con la sua macchina. Ed è proprio da questo periodo che si è voluto distanziare, pubblicando un’immagine su Instagram che non lascia adito a dubbi: da una parte vediamo Justin nella foto segnaletica scattata subito dopo il suo arresto, e dall’altra c’è sempre lui in bianco e nero più cresciuto e con quella che sembra un’espressione molto dimessa e gentile. “Amo questa (foto, ndr) perché mi ricorda che non sono esattamente dove vorrei essere ma grazie a Dio non sono dove ero! Il bello deve ancora venire, non credete?”. L’immagine ha totalizzato più di due milioni di like e a migliaia sono stati i commenti entusiasti dei Beliebers che hanno incoraggiato Justin a continuare così per la sua strada.

Un’infanzia negata

Justin Bieber ha vissuto dei periodi molto difficili in passato a causa dello stress per la sua enorme popolarità: immaginate un bambino diventare così tanto famoso, non vivere la sua infanzia e adolescenza come un ragazzo normale ma sotto i riflettori, circondato da vip, da ambienti tentatori e da ogni sorta di vizio. Non è un caso che molte giovani star siano poi finite in rehab – basti guardare cosa è successo alla sua ex fidanzata, Selena Gomez – e quindi non c’è da stupirsi se Justin Bieber abbia avuto un periodo molto difficile. La notizia dell’arresto di Justin Bieber aveva fatto il giro del mondo, ma i suoi guai giudiziari non sono finiti quella sera: diverse volte il cantante è stato denunciato per i motivi più disparati. Dalle percosse al plagio, sembra proprio che sia difficile per lui stare lontano dalle aule dei tribunali.

Un cambiamento annunciato

Già in occasione del suo compleanno però, Justin Bieber aveva fatto sapere a tutti i suoi fan che era pronto a diventare un uomo e una persona migliore: effettivamente negli ultimi mesi è apparso molto più calmo rispetto allo scorso anno e sembra aver assunto una posizione più equilibrata nei confronti della vita. Non sappiamo se abbia cercato qualche aiuto esterno per uscire fuori dalla sua brutta situazione, ma era palese a molti che non stesse passando un buon periodo: per questo Liam Payne, ex membro dei One Direction, gli aveva offerto il suo aiuto e la sua amicizia, confessando che anche lui e i suoi amici avevano avuto dei grossi problemi con la popolarità. Chissà se Justin ha mai fatto il suo numero

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky