08 giugno 2017

Emma Marrone troppo sexy? L'esibizione è da 50 sfumature di grigio

print-icon
Emma Marrone troppo sexy? L'esibizione è da 50 sfumature di grigio

Emma Marrone e la sua esibizione sensualissima sul palco dei WMA: i fan più innamorati la apprezzano ed esaltano la performance, altri non sono dello stesso avviso. All'Arena di Verona la cantante si scatena in uno spettacolo alla 50 sfumature di grigio.

Emma Marrone e le 50 sfumature di grigio sul palco dei WMA. Troppo sexy? In effetti social e web non sono tutti d’accordo ma una cosa è certa: la cantante salentina è riuscita a far parlare di sé con la sua performance audace.

Emma è sexy sul palco dei WMA: tutti i dettagli dell’esibizione

Nella seconda giornata dei Wind Music Awards 2017, sul palco dell’Arena di Verona, ancora “caldo” dopo la proposta di matrimonio di Fedez a Chiara Ferragni appena un mese fa, sale una dirompente Emma Marrone. La cantante salentina si esibisce in un pezzo perfetto per lei, duro, graffiante, verace: il brano è “You don’t love me”. La Marrone, come sempre, dà il meglio di sé davanti a un pubblico in delirio, ma a casa il popolo del web si divide. Cosa succede in scena? Partiamo dall’inizio. Emma fa la sua entrata da dietro le quinte camminando in maniera decisa e sensuale per guadagnare il centro del palco: il suo look ha già colpito tutti! La cantante indossa una camicia bianca stretta in vita tramite cinghie nere, che ricordano lo stile bondage del noto film “50 sfumature di grigio” e capitoli successivi. La sua dance crew di ballerini non è da meno: che corpo di ballo, tra muscoli definiti e outfit total black! Le uniformi dei professionisti sono divise in due nella parte superiore: la giacca del completo, infatti, a destra è come “strappata”, lasciando spazio al torso nudo dei ballerini, attraversato da strette fasce nere. Qualcuno azzarda e commenta sui social che “il sadomaso non è più di moda”, mentre altri approvano la scelta di Emma come coraggiosa e forte, in perfetta linea con il brano interpretato.

Intrecci sexy sul palco: Emma e la sua potente performance

Emma Marrone è la cantante perfetta per questa performance: la sua carica e la sua potenza vocale sprigionano energia sul palco dell’Arena e aggiungono la giusta drammaticità alla canzone. La cantante si libera dai legami con cui i ballerini tentano di imprigionarla e domina il palco come una vera regina. Il pubblico la acclama e lei dona se stessa a 360°, soprattutto nel ritornello, che tocca note vertiginose, quasi urlate con voce graffiante e sensuale. Alla fine del brano, gli occhi sono lucidi e l’emozione è ovunque sul suo viso: Carlo Conti e Vanessa Incontrada, conduttori dei WMA, la affiancano e anche da loro arriva una pioggia di complimenti per la sua energia contagiosa. La salentina ringrazia tutti e riceve un importante riconoscimento: il premio LIVE Platino, per aver superato i 100mila spettatori per l’Adesso Tour. Un grandissimo successo per lei, che sul palco non si risparmia mai: i suoi fan la amano proprio per questo. Prima di congedarsi da Conti e Incontrada, Emma ci tiene a fare una dedica molto speciale. In un contesto storico in cui i fatti di cronaca si riempiono di tragedie infinite a causa di attacchi terroristici durante concerti come quello di Ariana Grande a Manchester, Emma ringrazia tutti. Dice grazie a coloro che amano follemente la musica, non solo la sua, ma quest’arte in generale. “Perché andare ai concerti è vivere….vivere ed emozionarsi”, così conclude il suo commovente discorso la salentina, dopo parole forti e una performance d’impatto che difficilmente dimenticheremo.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky