Caricamento in corso...
21 giugno 2017

Lindsay Lohan: matrimonio in bianco in Islanda

print-icon
 Lindsay Lohan: matrimonio in bianco in Islanda

L’atmosfera islandese si è scaldata un po’ più del solito quando Lindsay Lohan è arrivata di gran carriera per prendere parte al matrimonio di un suo amico.

L’amicizia incrollabile tra l’attrice di 30 anni Lindsay Lohan e il novello sposo l’ha portata fino alle coste dell’Islanda, la terra del ghiaccio e del fuoco, dove gli invitati hanno trascorso una notte di festeggiamenti presso il Borealis Hotel di Úlfljótsvan.

Un matrimonio in bianco?

A sposarsi è stato Oliver Luckett, un magnate dell’hi-tech americano, che ha detto il fatidico sì al suo compagno di una vita, Scott Guinn. Lindsay Lohan ha optato per un abito color crema semplicemente delizioso, complemento perfetto per la sua carnagione chiara e gli occhi intensi e profondi. Squisite le ruches sulle maniche e l’effetto fasciato in vita, per mettere in risalto la silhouette da sballo della showgirl. Sul collo un nastrino bianco, allacciato a fiocco. La scollatura morigerata, decorata dal tessuto a onde, è subito bon ton. Capello lungo, rosso fuoco, e un sorriso di felicità stampato in viso. Nel corso dei festeggiamenti, Lindsay Lohan si è presa qualche minuto per condividere con i suoi ammiratori qualche fotogramma dei festeggiamenti. Su Instagram ha pubblicato un video senza audio degli sposi con la descrizione: “Che giornata meravigliosa, con persone meravigliose!” e l’hashtag #Ramadan. Anche le foto pubbliche dell’evento sono di rara dolcezza: sarà il meraviglioso paesaggio islandese o l’amore che permea l’atmosfera, ma ci è parso che la cerimonia trasudasse una rara serenità.

Al matrimonio c’erano circa 400 invitati, tra cui il Primo Ministro islandese Bjarni Benediktsson, il sindaco di Reykjavik Dagur Eggertson e alcuni membri dei gruppi musicali Kalelo, Of Monsters and Men e Ratatat. I due sposi, Oliver e Scott, vivono da molto tempo su questa magica isola in una proprietà che tutti conoscono con il nome di Kjarvals-hùsid, costruita dall’artista islandese Jòhannes Kjarval nel 1969.

 Lindsay Lohan: matrimonio in bianco in Islanda

Lindsay, tra un impegno e l’altro

La cerimonia in Islanda è stato solo uno dei moltissimi impegni di Lindsay di quest’anno. Proprio qualche giorno prima era stata infatti pizzicata sul set della seconda stagione di Sick Note, una commedia che vede fra i suoi protagonisti la Lohan e Rupert Grint, il celebre Ron Weasley di Harry Potter. Sick Note racconta la storia del bugiardo compulsivo Daniel Glass che è incastrato tra una relazione in declino e un lavoro assicurativo che odia. La situazione precipita quando a Daniel (Rupert Grint) viene erroneamente diagnosticata una malattia terminale e il dottore gli raccomanda di tenerla nascosta.

Dal canto suo, Lindsay non è mai stata così felice di recitare. Dopo un turbolento passato tra droga e festini, ora la splendida Lohan sembra aver messo la testa a posto, e si dedica anima e corpo ad un lavoro che ama molto. E il mondo del cinema, diciamocelo, ama lei: negli ultimi 20 anni l’attrice ha ottenuto circa 40 ruoli che ha recitato con passione e dedizione. Il suo manager, Scott Carlsen, ha espresso un giudizio molto positivo sull’approccio di Lindsay a questo nuovo progetto di Sick Note: “È felicissima di essere tornata sul set, e puoi davvero vedere la passione che brilla dentro di lei. Abbiamo così tanti progetti per quest’anno”.

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky