Caricamento in corso...
26 giugno 2017

Johnny Depp: la gaffe su Trump diventa virale e l'attore si scusa

print-icon
Johnny Depp gaffe su Trump

L’attore Johnny Depp, ospite al festival di Glastonbury nel Somerset, si è lasciato andare ad una battuta al vetriolo verso Donald Trump. La sua frase è apparsa decisamente fuori luogo e l’attore ha deciso di scusarsi con il Presidente degli Stati Uniti d’America: ecco le sue parole. 

Johnny Depp è senza dubbio uno degli attori più famosi al mondo, sia per il suo talento artistico sia per il suo innato fascino da ragazzo tenebroso. Negli ultimi anni però l’attore ha vissuto e sta ancora vivendo dei momenti difficili, complice la separazione dalla ex moglie Amber Heard e i problemi finanziari. Nonostante la situazione, Depp non rinuncia ai suoi impegni lavorativi e proprio pochi giorni fa è stato ospite del festival di Glastonbury nel Somerset e lì ha pronunciato una frase al vetriolo nei confronti del Presidente degli Stati Uniti d’America.

La frase sbagliata su Donald Trump: Depp si scusa pubblicamente

Invitato come ospite al festival di Glastonbury nel Somerset, Johnny Depp durante il suo discorso ha proferito questa frase, a detta di molti piuttosto infelice: “Quando è stata l’ultima volta che un attore ha assassinato un presidente?”. La reazione del mondo dei social e non solo è stata immediata, criticando l’attore per una frase, a detta di tutti, molto poco azzeccata. Alcune persone hanno sottolineato la sua mancanza di tatto, soprattutto tenendo in considerazione il fatto che il presidente americano Abraham Lincoln sia stato assassinato il 14 aprile del 1865 proprio da un attore di teatro, John Wilkes Booth. Nonostante le numerose critiche ricevute da Donald Trump da parte del mondo dello spettacolo e, in particolari di molti attori come Leonardo DiCaprio e Meryl Streep, nessuno si era mai permesso di dire una frase del genere. Johnny Depp si è immediatamente reso conto di aver detto una frase equivoca e si è scusato pubblicamente con queste parole: “Mi scuso per la battuta brutta e di cattivo gusto che ho provato a fare ieri sul presidente Trump. Non è venuta come pensavo, non c’era nessuna cattiveria.”. Complice forse l’emozione di parlare in pubblico e il desiderio di conquistare la sua platea con un po’ di ironia, l’attore ha fatto una gaffe notevole, di cui però si è subito pentito, confermando di essersi spiegato male e palesando il suo rammarico. 

Johnny Depp: purtroppo anche i miti vacillano

Per anni Johnny Depp è stato uno dei protagonisti indiscussi del panorama cinematografico internazionale, conquistando milioni di fan, in particolare del pubblico femminile, che si sono lasciati immediatamente conquistare dal suo talento camaleontico e dall’irresistibile fascino misterioso. Protagonista di alcune delle pellicole più apprezzate di questi ultimi anni e all’apice del successo, Depp ha iniziato a vivere una crisi profonda che l’ha portato alla difficile e dolorosa separazione dalla giovane moglie Amber Heard e ad una serie di problemi finanziari non indifferenti. Anche i miti vacillano e l’attore ne ha dato una prova concreta, dimostrando di non essere solo una star, ma un uomo vittima delle sue fragilità e delle sua debolezze. Il suo stile di vita votato al lusso più sfrenato lo ha portato ad indebitarsi e a perdere molti dei suoi beni: oggi Depp ha cercando di affrontare tutte le sue difficoltà a testa alta, desideroso di tornare l’uomo che il suo pubblico ha sempre ammirato e apprezzato. 

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky