07 luglio 2017

Andrew Garfield: “Io omosessuale? Potrebbe succedere”

print-icon
Andrew Garfield: “Io omosessuale? Potrebbe succedere”

Attore britannico classe 1983, ma con cittadinanza americana, Andrew Garfield – divenuto celebre come protagonista di The Amazing Spider-Man - parla della sua sessualità. Con una dichiarazione spiazzante

Nato a Los Angeles il 20 agosto 1983, Andrew Garfield è uno degli attori più talentuosi della sua generazione. Divenuto celebre per il ruolo di Peter Parker in The Amazing Spider-Man, è stato di recente protagonista di due film di grandissimo successo, pur nella loro crudezza: Silence, di Martin Scorsese, e La battaglia di Hacksaw Ridge di Mel Gibson.

Le dichiarazioni sulla sua sessualità

A teatro, Andrew Garfield – nell’adattamento di Angels in America di Tony Kushner - recita nei panni di un omosessuale: Prior Walter, giovane newyorchese malato di AIDS. E, per l’occasione, ha parlato anche della sua, di sessualità. Rilasciando dichiarazioni un po’ spiazzanti. Per immedesimarsi nella parte, ha dichiarato di aver visto moltissime puntate di America’s Next Drag Queen, reality show americano condotto da RuPaul. «Il solo tempo lontano dalle prove lo passo ogni domenica con otto amici, e con loro guardo RuPaul. Voglio dire, ogni singola serie di Drag Race. Questa è la mia vita al di fuori del mondo dello spettacolo. Lo ammetto, sono un uomo gay, senza l’atto fisico: questa è la verità», ha dichiarato. Recitare nei panni dell’omosessuale, per Andrew Garfield, è motivo d’orgoglio. Ha infatti dichiarato che la sua interpretazione è dedicata a tutti i suoi amici gay e, soprattutto, a chi per l’AIDS ha perso la vita. Tuttavia, incalzato sulla sua sessualità, l’attore ha così risposto: «Per quanto ne so, non sono gay. Potrebbe accadere più avanti nella vita e sono certo che sarà bellissimo esplorare quella parte del giardino, ma ora come ora vivo nella mia area, altrettanto meravigliosa». Per il momento, Garfield è semplicemente felice di quel suo ruolo a teatro. «È la cosa più preziosa che abbia mai fatto, sia a livello fisico che mentale. E aggiungerei che è stata l'esperienza creativa più soddisfacente che abbia mai sperato di avere», ha commentato. Dopo Kristen Stewart, ecco un altro giovane attore che, alla sua sessualità, non vuole mettere limiti né etichette.

Nel suo passato, Emma Stone

Di storie importanti, nella sua vita, Andrew Garfield ne ha avuta una sola: quella con Emma Stone, attrice americana classe 1988 conosciuta sul set di The Amazing Spider-Man. I due sono stati insieme dal 2011 al 2015, ma è come se quella storia non fosse mai finita per davvero. L’anno successivo alla rottura, alla domanda su chi avrebbe portato su di un’isola deserta, l’attore risposte: «Amo Emma, va tutto bene, lei può venire». Lasciatisi senza drammi a causa della lontananza, Garfield e la Stone hanno sempre continuato a prendersi cura l’una dell’altro. E, di recente, ci sono state anche voci di un riavvicinamento. Quando, lo scorso febbraio, l’attrice ha conquistato il Golden Globe per La La Land, lui si è alzato in piedi ad applaudire commosso e orgoglioso. Nei mesi successivi, voci di un ritorno di fiamma si sono susseguite. Facendo sognare le fan di quella che è stata una delle coppie più belle e affiatate degli ultimi anni. Una (ex?) coppia in cui l’amore non è mai finito, e che il destino – probabilmente – contribuirà a ricostruire…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky