Caricamento in corso...
07 luglio 2017

Lorde sul nuovo album: "Lo stress mi ha fatto venire i capelli bianchi"

print-icon
Lorde

Dopo quattro anni per realizzare il suo nuovo album “Melodrama, Lorde, giovanissima e talentuosa cantante neozelandese, avrebbe addirittura qualche capello bianco. A quanto pare, all’appena ventenne il successo dà alla testa in un modo piuttosto insolito.

Capelli bianchi dopo l’ultimo album: è questa l’affermazione shock di Lorde che, dopo l’uscita di “Melodrama”, pare si sia guardata attentamente allo specchio e che, fra le ciocche castane, ne siano apparse alcune grigiastre e tendenti al bianco. Cos’è successo alla giovane superstar della Nuova Zelanda?

Lorde ha i capelli bianchi: cos’è successo?

Se guardiamo il profilo Instagram della cantante più promettente sul panorama musicale contemporaneo, Lorde, vediamo una giovanissima ragazza, splendida e originale, che commenta la sua vita proprio come tutte le sue coetanee ventenni. Lorde, però, è molto più di una ragazza appena uscita dall’adolescenza, anzi, i suoi anni da “teenager” li stava già passando a creare canzoni incredibili, dimostrando un talento incomparabile già dall’età di 16 anni. I capelli bianchi? Certo, forse, non sono propri della sua età, ma ripercorrendo la sua carriera, appena iniziata ma già gigantesca, capiamo che di vite ne ha già vissute tante e che la sua maturità, artistica e non solo, sta già sbocciando. Ecco quindi che una ciocca candida di saggezza tra le ciocche castane stupisce un po’ di meno, anche se, stando alle sue parole, l’improvviso arrivo di qualche filo grigio sarebbe da corrispondere allo stress. Perché? Proviamo a capirlo, tornando indietro di qualche anno. È il 2012 e Ella Marija Lani Yelich-O'Connor, questo il nome completo di Lorde, pubblica il suo primo EP, gratuito è vero e forse proprio per questo di grande successo. Tuttavia, “The Love Club EP” diventa ben presto un cd e scala velocissimamente tutte le classifiche neozelandesi, per poi passare a quelle americane, dove il singolo “Royals” vende più di 85mila copie in una settimana. Arrivano i primi riconoscimenti, come i record ai Grammy 2014 per aver ottenuto i titoli di miglior performance e canzone dell’anno come artista più giovane al mondo. L’origine dello stress di Lorde, però, è probabilmente da rintracciare durante l’anno precedente. Nel 2013 esce il suo primo disco, “Pure Heroine”, che la consacra definitivamente come la cantante più giovane e promettente del panorama musicale e molti giganti del music world cominciano a notarla. David Bowie, a cui la ragazza ha reso omaggio ai BRIT Awards nel 2016 a un mese dalla tragica scomparsa dell’artista, ha affermato di aver visto in lei “il futuro della musica”: una responsabilità non da poco per un’adolescente che, dopo l’esaltante primo album, dovrà mantenere uno standard altissimo anche per il secondo, “Melodrama”.

Lorde stressata per il successo?

Lo stress per la preparazione del nuovo album avrebbe fatto venire i capelli bianchi a Lorde, come lei stessa ha affermato in un’intervista: “Sono venuti fuori mentre stavo lavorando al nuovo album” ecco le parole della cantante neozelandese che, finalmente, può rilassarsi dopo l’uscita di “Melodrama”. Questa ventenne che, a breve, passerà alla maggiore età compiendo 21 anni il prossimo 7 novembre, ha iniziato da adolescente e, ancora giovanissima, sta proseguendo sulla via del successo a passi da gigante. Tante colleghe che hanno iniziato da ragazzine, però, a un certo punto si sono imbattute in problemi molto pesanti a causa della fama. Demi Lovato, ora rinata a nuova vita dopo diversi disturbi alimentari, ne è un esempio, come anche Selena Gomez che, a causa della dipendenza dai social, ha dovuto fare una pausa dal web per un lungo periodo di detox. Su questo aspetto, però, Lorde si rivela diversa dalle altre e si sta già difendendo più che bene: la cantante di “Royals”, infatti, non va nemmeno a cercare il proprio nome su Google. “Ci sono così tante opinioni” dice Lorde “che vista la mia giovane età mi impongo di accoglierle con un granello di sale”. Se non è saggezza da capelli bianchi questa…

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky