07 luglio 2017

Ornella Muti nei guai a causa di Putin

print-icon
Ornella Muti nei guai a causa di Putin

Cos’hanno a che fare Vladimir Putin e Kevin Costner con Ornella Muti – e soprattutto con un brutto guaio in cui si è cacciata? L’attrice è stata condannata dal Tribunale di Pordenone per una faccenda del 2010: ecco cos’è successo.

È una giornata di brutte notizie questa per Ornella Muti: dopo lo sfratto di sua figlia Naike Rivelli da casa, adesso sta passando un guaio a causa di… Vladimir Putin!

Guai in arrivo per Ornella Muti

Chi lo avrebbe mai detto: dopo la notizia dello sfratto di Naike Rivelli dalla sua abitazione questa mattina, adesso è la volta di Ornella Muti di passare un bel guaio. L’attrice è stata infatti condannata dal tribunale di Pordenone a cinque mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 600 euro per truffa: questo perché nel 2010 ha annullato un suo spettacolo al Teatro Verdi di Pordenone dicendo che aveva una forte laringofaringite. Come da prassi, Ornella Muti ha anche esibito il certificato medico per giustificare la sua assenza: la storia sarebbe finita lì se quella sera stessa, il 10 dicembre 2010, non si fosse scoperto che l’attrice non era a casa a curarsi e a bersi una bella tisana calda, ma a una cena di beneficienza a San Pietroburgo. L’evento era stato organizzato da Vladimir Putin ed era presente anche l’attore premio Oscar Kevin Costner: un’occasione evidentemente ghiotta per Ornella Muti, che ha deciso così di andare lì invece che esibirsi come previsto al Teatro Verdi di Pordenone. L’Associazione Teatro Pordenone, che si è costituita come parte civile, riceverà 3mila e 600 euro di spese di lite e Ornella Muti vedrà la pena sospesa con condizionale se pagherà al Teatro Verdi una provvisionale di 30mila euro. La condanna è stata confermata in Corte d’Appello dopo una sentenza di primo grado emanata già nel 2015. Ornella Muti ha però fatto sapere di non essere in grado di pagare i 30mila euro al Teatro Verdi, cosa che è stata commentata dai legali della parte: “Sembra incredibile che un’attrice ancora in auge, spesso presente a talk-show e trasmissioni televisive possa versare in condizioni di indigenza tali da non permetterle di onorare i suoi impegni con la giustizia”.

Lo sfratto di Naike Rivelli

Questo non è un bel periodo per Ornella Muti. Solo ieri la figlia Naike Rivelli è stata sfrattata dalla sua abitazione romana alla Balduina, sembra per un problema alle tubature. L’attrice ha visto arrivare a casa l’ufficiale giudiziario insieme alla polizia, e ha dovuto lasciare l’abitazione insieme alla nonna di novant’anni, il fratello con la gamba rotta, la sorella e i nipotini. Una bella comitiva quindi, che si è trasferita tutta in albergo a Roma. Inizialmente si era riferito fosse presente anche Ornella Muti, ma non è così: l’attrice ha smentito in modo categorico di essere stata presente al momento dello sfratto della figlia, che ha definito adulta e consapevole e in grado di badare a se stessa.

Silenzio stampa

Per adesso Ornella Muti ha deciso di non commentare queste disgrazie che le sono capitate, e ha deciso di rimanere in silenzio. Certo che questa sembra essere una giornata da cancellare nel suo calendario: e pensare che non è ancora finita!

IL MEGLIO DI SKY CINE NEWS

Tutti i siti Sky